SERIE A: Nella 15a giornata vittorie per Juventus, Milan, Inter, Monza e Spezia, pareggio tra Roma e Torino

Nella 15a giornata del campionato di Serie A, l’ultima prima della pausa per i Mondiali di Qatar 2022, la Juventus ha battuto la Lazio 3-0 centrando la sesta vittoria consecutiva e salendo al terzo posto in classifica a quota 31 punti. Allo Stadium Moise Kean ha sbloccato il match alla fine del primo tempo su assist di Rabiot e nella ripresa ha firmato anche il raddoppio con un tap-in sulla respinta di Provedel sul sinistro di Kostic. Nel finale Milik ha calato il tris.

Il Milan si è imposto 2-1 sulla Fiorentina. I rossoneri sono passati in vantaggio al 2′ con un destro di Leao, ma al 28′ i viola hanno pareggiato con Barak. Nella ripresa al 92′ un autogol di Milenkovic ha regalato i tre punti alla squadra di Pioli.

Roma e Torino hanno pareggiato 1-1. Dopo un primo tempo equilibrato, ad inizio ripresa i granata sono passati in vantaggio con Linetty, quindi al 92’ Belotti ha colpito il palo esterno su rigore concesso per un fallo in area di Djidji su Dybala. Al 94′ però Matic con un gran tiro dalla distanza ha firmato il pari per i giallorossi.

A Bergamo l’Inter ha battuto 2-3 l’Atalanta. I padroni di casa hanno aperto le marcature al 25′ con un rigore di Lookman, ma prima dell’intervallo i nerazzurri hanno pareggiato con un tiro da due passi di Dzeko, che nella ripresa ha ribaltato il risultato raddoppiando in scivolata. Poco dopo è arrivato anche il tris con l’autorete di Palomino, che al 77′ ha messo a segno il definitivo 3-2.

Il Monza si è imposto 3-0 sulla Salernitana, passando in vantaggio al 24′ con Carlos Augusto, su assist di tacco di Caprari e ha raddoppiato al 35′ con Dany Mota. Nella ripresa, dopo un palo di Colpani, al 73′ Pessina ha trasformato il rigore concesso per un fallo di Candreva su Dany Mota e nel recupero Ranocchia ha centrato un altro legno.

Al Bentegodi lo Spezia ha battuto 2-1 in rimonta l’Hellas Verona. Alla mezz’ora gli scaligeri hanno sbloccato il match con Verdi su assist di Lasagna e nel finale di primo tempo il portiere Drągowski è stato costretto a lasciare il campo per un brutto infortunio alla caviglia. Ad inizio ripresa i liguri hanno pareggiato con Nzola, che al 69′ ha siglato anche il raddoppio sul cross di Bourabia.

Rispondi