Si parlerà delle più moderne protesi per il ginocchio nella puntata di “Check-up”

Si parlerà delle più moderne protesi per il ginocchio nella puntata di “Check-up”, ultima del 2022, in onda sabato 19 novembre alle 12.05 su Rai 2.In studio il professor Francesco Verde, primario di Chirurgia Protesica Mininvasiva e Robotica di Anca e Ginocchio presso l’Ospedale San Raffaele di Milano, spiegherà che, oltre alla sostituzione completa dell’articolazione malata, si può scegliere, in base all’entità della compromissione della giuntura, di impiegare miniprotesi parziali, più conservative. In collegamento dallo stesso ospedale si assisterà ad un intervento robot-guidato, in cui l’intelligenza artificiale, “addestrata” in base all’anatomia del paziente, fornirà al chirurgo suggerimenti personalizzati.
Con il professor Salvatore Corsello, endocrinologo, dirigente medico al Policlinico Gemelli di Roma, si parlerà di tiroide. Il suo malfunzionamento può causare sintomi molto diversi tra loro: spossatezza, oppure, al contrario irritabilità. Tutto questo a seconda che i livelli di ormoni prodotti siano insufficienti oppure eccessivi. Il professore spiegherà come prenderci cura di questo importante organo, grazie alle più aggiornate metodiche cliniche. 
Con la professoressa Maria Antonietta D’Agostino, ordinaria di Reumatologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, si parlerà di artrite, una malattia infiammatoria che determina forti ripercussioni sulla mobilità e sulla capacità di sostegno dello scheletro. Le forme più gravi di artrite possono deformare le articolazioni, compromettendo la capacità di svolgere anche i più semplici compiti quotidiani. La professoressa D’Agostino parlerà dei nuovi farmaci capaci di tenere sotto controllo questa infiammazione cronica.
Con il dott. Massimo Magi, medico di famiglia e segretario regionale Marche della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (FIMMG), si parlerà di pressione arteriosa, che è la forza con cui il cuore spinge il sangue in tutti i distretti del corpo. Intervistato dalla conduttrice Luana Ravegnini, spiegherà quali sono i valori considerati patologici e come fare per portarli entro l’intervallo che la comunità scientifica giudica più corretto. Infine, il nutrizionista Ezio di Flaviano fornirà ai telespettatori i suggerimenti più mirati per la miglior prevenzione a tavola. 

Rispondi