Teatro sconfinato, la sezione di Filmmaker  dedicata alle contaminazioni tra cinema, scena, performance e danza, presenta martedì 22 novembre alla Cineteca Milano Arlecchino “Siamo qui per provare” di Greta De Lazzaris e Jacopo Quadri

Teatro sconfinato, la sezione di Filmmaker dedicata alle contaminazioni tra cinema, scena, performance e danza, presenta, martedì 22 novembre alle 19.30 alla Cineteca Milano Arlecchino, Siamo qui per provare di Greta De Lazzaris e Jacopo Quadri con Daria Deflorian e Antonio Tagliarini, filmati a Roma, Rimini e Tolosa nella preparazione degli spettacoli Avremo ancora l’occasione di ballare insieme e Sovrimpressioni. La proiezione sarà preceduta da un incontro con gli autori.

Daria e Antonio, drammaturghi e attori, abitano nella stessa palazzina a Roma e condividono da anni amicizia e lavoro, ma ora tutto sta per cambiare. Daria si sposa e trasloca in un altro quartiere proprio quando iniziano le prove di un nuovo spettacolo. Siamo in era pandemica, con i teatri spettrali e abbandonati a un forzato letargo e, giorno dopo giorno, Daria, Antonio e gli attori della compagnia finiscono per assomigliare sempre di più a un gruppetto di naufraghi. Quando inizia ad aleggiare la paura di non riuscire a portare in scena nulla, il miracolo della forma si manifesta all’improvviso, colto dalla puntuale e inventiva macchina da presa di Quadri e De Lazzaris.

Il documentario immerge lo spettatore nella vita quotidiana di un gruppo di teatranti. Le difficoltà, i dubbi, il mettersi in gioco per imparare a ballare, lo stare al mondo come artisti negli spazi svuotati dalla pandemia, i risultati e i fallimenti prima del debutto. Il film è girato al Teatro India e al Teatro Argentina di Roma, al teatro Galli e nel Cortile del Complesso degli Agostiniani di Rimini, al Théâtre Garonne di Tolosa.

Al termine della proiezione, alle 21.40, prosegue la Retrospettiva Ruth Beckermann con Mozart Enigma e Zorro’s Bar Mizwa.

Per il Concorso Prospettive, alle 19.30 all’Arcobaleno Filmcenter, si potranno vedere, accompagnati dai loro autori, Carta urgente para Colombia di Alberto Diana e Incontrando Samir la sera di Elettra Gallone.

Rispondi