Dal 7 all’11 dicembre al Teatro Manzoni di Milano va in scena “Mine Vaganti” di Ferzan Ozpetek

Dal 7 all’11 dicembre al Teatro Manzoni di Milano va in scena “Mine Vaganti” di Ferzan Ozpetek, con protagonisti Francesco Pannofino, Iaia Forte, Carmine Recano, Simona Marchini, Roberta Astuti, Sarah Falanga, Mimma Lovoi, Francesco Maggi, Luca Pantini, Edoardo Purgatori, Jacopo Sorbini.

Ferzan Ozpetek firma la sua prima regia teatrale mettendo in scena l’adattamento di uno dei suoi pluripremiati capolavori cinematografici, Mine vaganti. Al centro della vicenda una famiglia, proprietaria di un pastificio in un piccolo paese del sud, con le sue radicate tradizioni culturali alto borghesi e un padre desideroso di lasciare in eredità l’azienda ai figli. Tutto precipita quando il figlio Antonio si dichiara omosessuale, battendo sul tempo il secondogenito Tommaso tornato da Roma per raccontare anch’egli la sua verità. Una favola dolce-amara che lascia intatto lo spirito essenzialmente intrigante, attraente e al contempo umoristico della pellicola e in cui il pubblico è chiamato ad interagire con gli attori, che spesso recitano in platea come se fossero nella piazza del paese. Una prospettiva che si realizza con un eccellente cast corale.

BIGLIETTI
Prestige € 35,00 – Poltronissima € 32,00 – Poltrona € 23,00 – Under 26 anni € 15,50

Per acquisto:
biglietteria del Teatro
online  https://www.teatromanzoni.it/manzoni/it/acquista-online/3181319
telefonicamente 027636901
circuito Ticketone

credit foto Romolo Eucalitto

Rispondi