Dal 14 al 18 luglio appuntamento a Barolo con il Collisioni Festival. Gli ospiti e i live

Dal 14 al 18 luglio appuntamento a Barolo con il Collisioni Festival, kermesse agri-rock che quest’anno ha come titolo “Un’ottima annata”.

Sabato 15 e domenica 16 luglio saranno ospiti il Premio Nobel cinese Gao Xingjian, autore di La montagna dell’anima e L’altra riva, il presidente del Senato, Pietro Grasso, per presentare il suo libro Storie di sangue, amici e fantasmi. Ricordi di mafia, edito da Feltrinelli, l’attore Matt Dillon, protagonista di film come I Ragazzi della 56 Strada e Rusty il Selvaggio; Elisa, che festeggia quest’anno i 20 anni della sua straordinaria carriera; Dave Eggers, autore di L’opera struggente di un formidabile genio, che dialogherà con la moglie scrittrice Vendela Vida; Giorgia, amatissima cantautrice, il cuo ultimo disco Oronero è stato certificato platino, Alberto Angela, che presenterà il libro Gli occhi della Gioconda in una lezione aperta al pubblico; Joyce Carol Oates, una delle più grandi scrittrici americane; Ale e Franz; Luca Argentero, che racconterà il suo impegno con 1 Caffè, la Onlus di riferimento di questa edizione di Collisioni, di cui è fondatore; Red Canzian dei Pooh, Lorella Cuccarini, Pippo Baudo, Nino Frassica, Raphael Gualazzi, Jeffrey Eugenides, autore di best seller come Le Vergini Suicide e Middlesex, vincitore del Premio Pulitzer per la narrativa 2003; Antonino Cannavacciuolo, che presenterà il suo libro Mettici il cuore; Jonathan Coe, il famoso scrittore inglese autore di La famiglia Winshaw, La banda dei brocchi e Circolo chiuso; Paola Turci, che a marzo ha pubblicato il nuovo disco “Il secondo cuore”. E ancora Vittorio Sgarbi, Mannarino, Stefano Bartezzaghi, con il suo monologo, Le Quattro Parole del Mago Silente, Veronica Pivetti, che presenterà a Collisioni il suo ultimo libro, Mai all’altezza; Luca Barbareschi, che presenterà il suo nuovo libro Cercando Segnali d’amore nell’universo; Aldo Cazzullo, che presenterà il suo ultimo libro L’intervista. I 70 italiani che resteranno, Max Giusti, Paolo Virzì, Mauro Corona che dialogherà con il pubblico a partire dal suo libro La via del sole; Tommaso Paradiso frontman dei Thegiornalisti; Levante, che presenterà il suo primo romanzo Se non ti vedo non esisti; Fabrizio Moro, Elodie, Francesco Facchinetti,  Michele Bravi, Marco Travaglio,Roberto Vecchioni, che torna quest’anno per un reading in musica ispirato al cofanetto contenente il cd Canzoni per i figli, in abbinamento all’ultimo libro La vita che si ama. Storie di felicità; Federico Zampaglione, frontman dei Tiromancino, che presenterà con il suo co-autore Giacomo Gensini il libro Dove tutto è a metà, Enrico Ruggeri.

Per quanto riguarda i concerti, il 14 e 15 luglio si terranno i due live speciali che vedranno protagonisti, insieme sul palco, Carmen Consoli, Max Gazzè e Daniele Silvestri, per un set comune, per poi esibirsi individualmente con le proprie band. Nel gran finale i tre musicisti suoneranno di nuovo insieme accompagnati dalle rispettive band. Cinque ore non stop di musica, con esibizioni di musicisti emergenti che prepareranno l’ingresso dei tre artisti, in una serata di pop/rock italiano che si annuncia memorabile. Per favorire il pubblico più giovane il Festival Collisioni ha scelto di mantenere basso il prezzo del biglietto per i 3 concerti, a soli 20 euro più diritti di prevendita.
I tre protagonisti della serata hanno già lungamente collaborato tra loro: Daniele Silvestri e Max Gazzè – oltre ad aver dato vita insieme all’amico Niccolò Fabi al fortunatissimo progetto Fabi/Silvestri/Gazzè – hanno più volte suonato l’uno nella band e nei dischi in studio dell’altro; lo stesso vale per Consoli e Gazzè – più volte ospiti nei rispettivi dischi e spesso musicisti uno a fianco dell’altro. Non è mai accaduto prima, però, che suonassero tutti e tre insieme, e soprattutto mai prima d’ora i tre artisti avevano sviluppato un vero progetto collaborativo insieme.

Ma non finisce qui. Il 16 luglio si terrà il concerto dei Placebo, il 17 luglio sarà la volta di una super star del panorama musicale mondiale, Robbie Williams, il 18 luglio salirà sul palco di Barolo Renato Zero e il 27 luglio i The Offspring.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...