Nubifragio Livorno: sei vittime e quattro dispersi. Il sindaco Nogarin: “Situazione drammatica”

Sono sei le vittime del tragico nubifragio che ha devastato Livorno la scorsa notte. Una intera famiglia è stata travolta da acqua e fango: sono morti madre, padre, nonno e un bimbo di 4 anni. Si è invece salvata la sorellina, messa in salvo dallo stesso nonno. Quattro i dispersi. Nella notte sono caduti 400 millimetri d’acqua in poco più di 4 ore.

Sono rimaste senza corrente elettrica alcune zone della città: Ardenza, Antignano, Montenero e Cisternino,  mentre a Pisa si sono registrati interventi di Enel a Tirrenia, Coltano e nell’area nord della città. Il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, ha detto: “Situazione drammatica, chiesto lo stato di calamità. A Livorno l’emergenza maltempo non è finita. Sono esondati alcuni torrenti, altri sono sorvegliati dalla protezione civile”.

Si segnalano gravissimi danni specie nella zona sud della città toscana. Ci sono persone sfollate nel quartiere di Salviano, mentre a Quercianella si e’ registrata una frana che ha interessato l’Aurelia.

Esprimiamo la nostra vicinanza agli abitanti di Livorno e alle famiglie delle vittime.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...