Buona la prima per “Un, due, tre…Fiorella!”, l’one woman show di Fiorella Mannoia

Ieri, 16 settembre, su Rai 1 è andata in onda la prima delle due puntate dell’one woman show “Un, due, tre…Fiorella!”, debutto televisivo nelle vesti di conduttrice di Fiorella Mannoia. Una prima andata benissimo come confermano anche gli ascolti con oltre 4 milioni di spettatori e il 21% di share. In effetti l’artista, una delle più grandi cantanti del panorama italiano, ha sorpreso per la sua spigliatezza come mattatrice del programma, mettendo in campo l’ironia e la sua classe, alternando momenti emozionanti a sketch divertenti con i prestigiosi ospiti che si sono susseguiti nel corso della serata. A cominciare da Sabrina Ferilli che ha dato vita con Fiorella ad uno spassoso botta e risposta a base di stornelli in romanesco, scritti da Luca Barbarossa, passando per Gianni Morandi che insieme alla conduttrice ha omaggiato Lucio Dalla interpretando un’intensa “Anna e Marco”, per arrivare ad Alberto Angela e al suo bellissimo monologo sui muri: “Un muro unisce non solo un popolo, ma anche tanti popoli lungo il tempo, ognuno di noi prova un’emozione diversa di fronte ad un muro. Senza le mura o i muri oggi non avremmo tanti reperti storici. Le mura possono servire a proteggere, come quelle di una casa, posso proteggere la conoscenza, pensate ad una biblioteca o ad un museo o alla Cappella Sistina. Non è il muro il nostro nemico, ma l’uso che se ne fa”.

La serata è proseguita con la simpatia di Marco Giallini e il suo monologo sull’importanza della tiella, con la musica di Luciano Ligabue che ha cantato “Ho messo via” e “Ho fatto in tempo ad avere un futuro (Che non fosse soltanto per me)”, introdotta da Fiorella Mannoia con queste parole: “Le guerre ci sono sempre, si sono solo spostate più in là, lontane dai nostri occhi”, con il ritmo di Max Gazzè e della sua “La vita com’è”, con la leggenda del nuoto Federica Pellegrini che ha parlato delle sue vittorie e della sua fobia per il mare, per concludersi con due grandi cantautori della musica italiana: Enrico Ruggeri che ha cantato con Fiorella la sempre meravigliosa “Quello che le donne non dicono” da lui scritta, e Ivano Fossati, omaggiato dalla conduttrice con il brano da lui composto per lei, “C’è tempo”,  che ha firmato il muro presente in studio in cui gli ospiti lasciano una frase scrivendo “Essere irragionevoli è un diritto umano”: “È una frase di Aristotele, eppure sembra scritta da un giovane d’oggi. Pensa Fiorella: che bello sarebbe se riempissimo i muri delle nostre città di frasi di Shakespeare, invece di sporcare tutto con scarabocchi senza senso?”, ha detto Fossati.

Nel mezzo ci sono state le incursioni di Fabrizio Frizzi e Antonella Clerici, di Clementino che ha cantato Don Raffaè di Fabrizio De Andrè e ha dato vita a divertenti siparietti, ma anche nell’anteprima dello show di Giorgio Panariello nelle vesti di autista del taxi, e del grande campione paralimpico Alex Zanardi, simbolo di coraggio e forza di volontà a introdurre la canzone “Combattente”.  Ma la vera protagonista della serata è stata la musica, cantata da Fiorella Mannoia in duetto con gli ospiti e da solista sulle note di “Sally”, “Insieme”, nell’omaggio iniziale a Mina, e di “Che sia benedetta”, brano con cui ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo. Degna di nota anche la scenografia con lo studio illuminato da centinaia di lampadine, che ha creato una incantevole suggestione.

Nel complesso possiamo dire che la prima puntata di “Un, due, tre…Fiorella!” ci è piaciuta molto, così come lo stile e la simpatia con cui Fiorella Mannoia si è approcciata alla conduzione. Non vediamo quindi l’ora di scoprire cosa ci riserverà la seconda puntata dell’one woman show, che andrà in onda sabato 23 settembre.

E a voi è piaciuto “Un, due, tre…Fiorella!”?

F.M.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...