RESET FESTIVAL: domani sera RESETFESTIVALSTAGE. Nasce GLOCAL SOUND, padrino d’eccezione Eugenio Finardi

Venerdì 6 ottobre, alle ore 19.30, presso Murazzi del Po (lato destro murazzi – ingresso gratuito) _resetfestival, il festival dell’innovazione musicale, inaugura “Resetfestivalstage”, i suoi storici palchi alternati dedicati alla musica emergente con Marlò, Buckingum Palace, Francesco Pelosi, Atlante, Sole, Tu, Nanai, Beppe Malizia e i Ritagli, Cado Nello Specchio, Blue Parrot Fishes, Giulia Gregorig e Twee.

La giornata inizierà alle ore 10.30, presso Murazzi del Po (lato destro) con “Comunicazione Strategica”, laboratorio di Hangar Music con con Damir Ivic (Giornalista) e Fabrizio Galassi (Giornalista e Docente IED).

Alle 12.30 presso il Magazzino sul Po (lato sinistro) ci sarà Meet&Lunch: la Regione Piemonte e il Consiglio Regionale del Piemonteincontrano _resetfestival: progettualità e collaborazioni. Intervengono: Antonella Parigi (Assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte), Mauro Laus (Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte), Paolo Cantù (Direttore di Piemonte dal Vivo),Eugenio Finardi (Padrino d’eccezione di Glocal Sound), Daniele C (Direttore Artistico _resetfestival). Coordina: Federica Ceppa (Adfarmandchicas).

Gli incontri proseguiranno dalle ore 14.00 alle ore 16.00, sempre presso Murazzi del Po (lato destro) con “Fundraising”, laboratorio Hangar Music con Andrea Limone (AD PerMicro) e Paolo Pavanello (INRI).

A seguire, dalle 16.00 alle 18.00,️ “The Doctor is in” con Emanuela Teodora Russo (Note Legali), Federico Rasetti (Keep On), Marco Manzella (Keep On – Doc Servizi) e Cristiano Sanzeri (Production Manager) e dalle 18.00 alle 20.00, l’incontro “My Generation”, approfondimento sull’evoluzione del giornalismo musicale con gli interventi di Emiliano Colasanti (Rolling Stone, Soundwall, GQ), Diletta Parlangeli (Kudos, Il Fatto Quotidiano), Giovanni Ansaldo (Internazionale) e coordinamento di Paolo Ferrari (Torinosette, LaStampa).

Dalle ore 17.00 alle ore 20.15, al CineTeatro Baretti ci sarà Glocal Sound, progetto realizzato dalla Fondazione Piemonte dal Vivo con Fondazione Toscana Spettacolo onlus e AMAT Marche e finanziato dal bando SILLUMINA di Siae. Per la prima volta in Italia il modello di vetrina già consueto per il mondo del teatro e della danza viene sperimentato dalle istituzioni anche sulla musica. Padrino d’eccezione: Eugenio Finardi. Sul palco Aiso Fon, Erica Romeo, Smoke the Bees, No.Ta, Andrea Nabel, Lorenzo Polidori. Ingresso su prenotazione. Per info www.piemontedalvivo.it

Dalle ore 20.00 e durante tutta la settimana, presso i Murazzi del Po, sarà possibile degustare le migliori produzioni dei birrifici artigianali italiani selezionati da Birramurazzi e mangiare presso gli immancabili streetfooder.

Dal 2009 _resetfestival è il circuito italiano dedicato ai giovani talenti e ai nuovi strumenti e modelli di business in ambito musicale. _resetfestival è anche e soprattutto un percorso formativo e una vetrina per connettere musicisti, professionisti, addetti ai lavori e pubblico.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...