IL PREMIO LETTERARIA 2017 A BASILE, MAZZARIOL E ARENA

La giuria composta da 800 studenti delle scuole secondarie premia il lavoro degli esordienti.

Tre i riconoscimenti assegnati sabato sera alla Sala Verdi del Teatro della Fortuna di Fano durante il Gala di premiazione della IV edizione delle Giornate del Premio Letteraria, dedicato alla narrativa in lingua italiana e in traduzione edita nell’ultimo anno. Presenti il sindaco e l’assessore alla Cultura del Comune di Fano, Massimo Seri e Stefano Marchegiani, e il vice presidente dell’assemblea regionale Marche, Renato Claudio Minardi, che hanno consegnato i premi ai vincitori.

La serata è stata presentata dagli attori Riccardo Cascadan e Vincenzo Failla ed allietata dagli intermezzi musicali del Vocal Ensemble di Letteraria.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ex aequo per la narrativa italiana

– Salvatore BasileLo strano viaggio di un oggetto smarrito, Garzanti. Sceneggiatore e regista da quasi un trentennio, Basile si è cimentato con questo romanzo per la prima volta con la narrativa. Sue le sceneggiature di fiction di successo targate RAI come UltimoCime tempestoseLa cittadellaFuga per la libertàGiovanni Paolo II. È ideatore di molte serie tv: Il giudice MastrangeloIl restauratoreUn passo dal cielo e Una pallottola sul cuore. Ha curato la regia di L’uomo che cavalcava nel buio, di alcuni episodi di Don Matteo 8 e di Un passo dal cielo 2. Sta lavorando a due serie televisive tratte rispettivamente dai romanzi di Maurizio De Giovanni e da Le luci nelle case degli altri di Chiara Gamberale. È docente del Master di Sceneggiatura televisiva e cinematografica presso l’Università Cattolica di Milano.

Giacomo MazzariolMio fratello rincorre i dinosauri, Einaudi. Esordiente assoluto, Giacomo Mazzariol è nato nel 1997 a Castelfranco Veneto. Nel marzo del 2015 ha caricato su YouTube un corto, The Simple Interview, girato assieme al fratello minore Giovanni, che ne è il protagonista. Giovanni ha la sindrome di Down. Il video ha avuto un’eco imprevedibile, tanto che nel 2016 diventa un romanzo, pubblicato da Einaudi, Mio fratello rincorre i dinosauri. Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più.

Per la traduzione

– Alessio Arena traduttore di Alejandro Palomas, Un figlio, Neri Pozza. Napoletano, classe 1984, Alessio Arena è scrittore e cantautore. Ha collaborato a diverse riviste letterarie, come «Nuovi Argomenti» e «Linus», è autore dei romanzi L’infanzia delle coseIl mio cuore è un mandarino acerboLa letteratura tamil a Napoli(finalista al Premio Neri Pozza e al Premio Minerva). È alla sua terza traduzione per l’editore Neri Pozza che gli ha affidato i romanzi dello scrittore catalano Alejandro Palomas. Nel 2014 esce il suo primo album, Bestiari(o) familiar(e), inciso tra Napoli e Barcellona – dove vive – candidato alla Targa Tenco 2017 come miglior esordio.

Una menzione speciale è andata a Fabio Stassi, aurore di La lettrice scomparsa, Sellerio, risultato il libro più prestato tra i finalisti del Premio, messi a disposizione degli utenti della Mediateca Montanari per “Letteraria in Città” da metà giugno a metà settembre.

Le Giornate del Premio Letteraria sono ideate e organizzate dall’Associazione Culturale Letteraria, in partenariato con Comune di Fano – Assessorati alla Cultura e alle Biblioteche, con gli auspici di Centro per il libro e la lettura, con il patrocinio di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, in collaborazione con MEMO – Mediateca Montanari, AIB – Associazione Nazionale Biblioteche [sezione Marche], Istituto dell’Enciclopedia Italiana TRECCANI, con il contributo di Regione Marche, Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, BCC – Banca di Credito Cooperativo Fano, Lions Club Fano, la sponsorizzazione di Klein Milano, Di.bi., Ien industrie, AllForFood, Unifanum Unipol, Yankee, Ottica Visiva, il sostegno di Coop – Alleanza 3.0, Confcommercio – Pesaro Urbino, Alberghi consorziati, Radio Fano, Pluralecom.

http://www.premioletteraria.com

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...