Il 27 novembre a Milano si terrà il Gran Galà del Calcio 2017. I nomi dei candidati e le dichiarazioni di Damiano Tommasi, presidente dell’AIC, e di Demetrio Albertini

Alessandro Cattelan presenterà la settima edizione del Gran Galà del Calcio, che si terrà il 27 novembre al Megawatt Court di Milano, organizzata dall’Assocalciatori e da Dema4. Alla presenza delle massime autorità del nostro calcio, l’evento sarà una grande serata di sport e spettacolo.

Nel corso della serata verrà premiato quello che per il 2017 è stato votato come l’undici ideale della Serie A. Ruolo per ruolo, i più forti calciatori di un’ipotetica super squadra dell’anno, oltre al calciatore top della stagione. Sarà dedicato spazio anche ad altre speciali sezioni come: l’allenatore, l’arbitro, la squadra, il giovane di Serie B e la calciatrice che si sono maggiormente distinti nell’ultimo campionato.

Ad indicare questa fantastica formazione, una giuria d’eccezione formata da allenatori, arbitri, giornalisti, C.T. ed ex C.T. della Nazionale, ma soprattutto, dai calciatori della Serie A che, meglio di chiunque altro, possono giudicare compagni o avversari con i quali si sono affrontati direttamente sul campo.

DSCF4540.JPG

Alla presentazione stampa dell’evento erano presenti Demetrio Albertini e Damiano Tommasi, presidente dell’associazione calciatori.

È la serata dei calciatori, il meglio che il nostro calcio può offrire e l’orgoglio dell’AIC. Si celebra la passione per lo sport più amato dagli italiani attraverso le gesta dei suoi protagonisti migliori ai quali i colleghi vogliono rendere omaggio. Il bello del calcio che si prende la scena. È la prima volta che facciamo la conferenza di presentazione, ci tenevamo, e siamo qua in una giornata difficile visto quanto successo ieri sera. Volevamo celebrare la nostra nazionale. I ragazzi hanno provato a dare il massimo, ma è andata così. Ora è un momento di tristezza, ma il Gran Galà è una festa che ricorda chi in campo riesce a regalare emozioni. Il mio sogno è vedere giocare insieme l’undici più votato“, ha detto Tommasi.

Il calcio premia il calcio: “I The Best” italiani, i premi più desiderati dai nostri calciatori della serie A. E’ un riconoscimento al valore di ogni singolo ruolo al servizio della propria squadra, simile ai Best of internazionali”, ha commentato Albertini.

I due grandi ex calciatori hanno poi parlato dell’argomento di giornata: la mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiali di Russia 2018.

Al momento sono fuori da tutto e sto facendo il mio percorso da imprenditore, ma ci dovesse essere l’opportunità di fare qualcosa con le componenti del calcio per riattivare il movimento sarei a disposizione. Non sto parlando di ruolo, ma della forma. Oggi giudicare l’operato di qualcuno sulle ali dell’emotività è troppo facile. Credo invece si debbano analizzare le cause e avere il coraggio di cambiare. Lo dico da esterno, senza alcuna finalità. Ci vorrebbe un progetto importante, servono le seconde squadre e un percorso condiviso da tutte le componenti. Al momento sembra impossibile. Credo che la Nazionale, con tutti i difetti, avesse le carte in regola per andare al Mondiale“, ha dichiarato Albertini. “Il problema dell’Italia non è nella scelta di un nuovo commissario tecnico. Chi vedrei bene sulla panchina della Nazionale? Carlo Ancelotti, perchè quando rifletti su un nuovo ct pensi a qualcuno con esperienza“.

Dello stesso parere anche Damiano Tommasi, che domani sarà a Roma per la riunione in Figc: “Andrò lì non per parlare o giudicare ma per ascoltare cosa sarà detto. Secondo me è necessario fare un passo indietro, ci vuole innanzitutto una presa di coscienza, ma non ci siamo ancora arrivati. Il ct è l’ultimo dei problemi, serve una continuità di progetto anche con le società. Ci deve essere una visione comune delle componenti. Non sempre vincono i migliori o chi merita. L’Italia avrebbe meritato di passare. Fare nomi di ct oggi non credo sia il tema, almeno per quanto mi riguarda. Le partite si possono risolvere con episodi, ma il calcio è questo, le coppe si vincono in allenamento”.

Presente anche lo chef Davide Oldani che preparerà un menu ad hoc per la serata speciale: “Sono felice di partecipare a questo evento. Il cibo credo sia la chiave di volta per tutti noi, giovani e adulti ed è importantissimo anche nello sport. Sono dispiaciuto per il risultato dell’Italia e spero questa sia un’occasione per ripartire“.

DSCF4537.JPG

Questa la rosa ristretta dei nomi dei possibili vincitori, che verranno premiati durante il “GRAN GALÀ DEL CALCIO AIC”:

Portieri: Gianluigi Buffon, Gianluigi Donnarumma, Samir Handanovic; 

Difensori esterni: Dani Alves, Giorgio Chiellini, Andrea Conti, Alex Sandro; 

Difensori centrali: Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci, Mattia Caldara, Kalidou Koulibaly; 

Centrocampisti: Lucas Biglia, Daniele De Rossi, Marek Hamsik, Franck Kessié, Radja Nainggolan, Miralem Pjanic; 

Attaccanti: Andrea Belotti, Paulo Dybala, Edin Dzeko, Gonzalo Higuain, Lorenzo Insigne; Dries Mertens;

Calciatrici: Barbara Bonansea, Alia Guagni, Ilaria Mauro; 

Allenatori: Massimiliano Allegri, Giampiero Gasperini, Maurizio Sarri; 

Arbitri: Luca Banti, Daniele Orsato, Nicola Rizzoli; 

Squadre: Juventus, Napoli, Roma; 

Giovani serie B: Alessio Cragno, Andrea Favilli, Riccardo Orsolini.

Una delle novità di quest’anno è la creazione di un talent rivolto ai tifosi (link al talent https://www.instagram.com/p/BawWms0FKgN/). I fan potranno inviare un video in cui dimostrare le proprie abilità con il pallone da calcio: nel tiro, nel palleggio, nel dribbling etc. Il video dovrà essere postato sul proprio profilo Instagram con gli hashtag #GGDC17 #AIC #DEMA4 #ilcalcioperilcalcio. L’autore del miglior video (selezionato dall’ AIC – Associazione Italiana Calciatori) avrà la possibilità di essere sul Red Carpet del “GRAN GALÀ DEL CALCIO AIC” di quest’anno insieme ai suoi idoli. Il video dovrà essere inviato anche a talent@dema4.it.

Fra le sorprese dell’edizione 2017 del “GRAN GALÀ DEL CALCIO AIC” ci sarà anche la pizza di Giorgio Sabbatini, Campione Mondiale di Pizza Classica 2017 e Responsabile Ricerca e Innovazione per il progetto Pizza di Love IT, il primo Food Experience Store dedicato al Made in Italy. Hashtag di questa 7ª edizione sarà #GGDC17.

Francesca Monti

 

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...