Da oggi in radio “COME NEVE”, il nuovo singolo di GIORGIA e MARCO MENGONI, per la prima volta insieme. Il testo della canzone

Quando due artisti straordinari, due voci uniche si incontrano non posono che creare un capolavoro. E’ quanto hanno fatto Giorgia e Marco Mengoni insieme per la prima volta in duetto nel brano inedito “COME NEVE”, il nuovo singolo in radio e in digitale da oggi, venerdì 1 dicembre.

Un brano dolce e romantico, dal testo delicato e poetico, una richiesta d’aiuto per riuscire ad affrontare le cadute della vita senza farsi troppo male, con la stessa leggerezza della neve, e allo stesso tempo mascherare il proprio dolore agli altri, nascondendolo dietro a un’apparenza distorta.

Il singolo (scritto da Tony Maiello, Davide Simonetta, Giorgia e Marco Mengoni) anticipa l’uscita di “ORONERO LIVE” (Microphonica/Sony Music Italy), disponibile in tutti i negozi dal 19 gennaio anche in versione deluxe, ed è uno dei nuovi brani inediti prodotti da Michele Canova.

ComeNeve_RGB_b2

ORONERO LIVE” uscirà a poco più di un anno di distanza da “ORONERO”, il decimo albu di inediti di GIORGIA uscito a ottobre 2016, e oltre ai brani inediti, conterrà il meglio di “Oronero Tour”.

Per festeggiare quest’anno di grandi successi, infatti, GIORGIA dal 2 marzo emozionerà di nuovo il suo pubblico con “ORONERO LIVE”, uno spettacolo completamente nuovo che inaugura la collaborazione con VIVO Concerti.

Per la prima volta GIORGIA si esibirà su un palco centrale a 360°, in 3 dei più importanti palazzetti del Paese, a ROMA, MILANO e PADOVA, con una produzione unica grazie alla quale sarà possibile godersi lo show da qualsiasi settore delle location.

Questo il testo di “Come neve”:

Neve, insegnami tu come cadere
nelle notti che bruciano
a nascondere ogni mio passo sbagliato
E come sparire
senza rumore
scivolare nel corso degli anni
E non pesare sul cuore degli altri ma…

Non è semplice
Non sentire il silenzio che c’è
Qui non è facile
guardare il cielo stanotte

Perché quello che sono l’ho imparato da te
Tu che sei la risposta senza chiedere niente
per le luci che hai acceso a incendiare l’inverno
Per avermi insegnato a cadere
Come neve
Come neve

E neve, imparo da te
che sai come fare
a coprire le nostre distanze
a cancellarne anche solo un momento le tracce

Non è semplice
Non sentire il silenzio che c’è
Qui non è facile
guardare il cielo stanotte

Perché quello che sono l’ho imparato da te
Tu che sei la risposta senza chiedere niente
per le luci che hai acceso a incendiare l’inverno
Per avermi insegnato a cadere
Come neve
Come neve

Come neve
Neve insegnami tu
Come cadere

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...