Dieci città europee da visitare durante le vacanze di Natale

Natale, tempo di regali ma anche di vacanze. Abbiamo scelto dieci mete (anche se ce se sono molte di più che meritano di essere viste) in cui trascorrere qualche giorno con la famiglia o con gli amici, nove capitali più una città dalla magica atmosfera.

londra-2008-016

LONDRA: la capitale dell’Inghilterra, la città dove non ci si annoia mai.

COSA VEDERE: Notting Hill, un quartiere colorato, molto suggestivo, con il mitico Portobello Road; Buckingham Palace, Hyde Park, l’Abbazia di Westminster, la Tower of London con i corvi della Regina, il British Museum, I Magazzini Harrods, Oxford Street, Regent Street e Piccadilly Circus.

my-travels-013

PARIGI:  la romantica capitale della Francia.

COSA VEDERE: La Cattedrale di Notre Dame de Paris, la Tour Eiffel, il pittoresco quartiere di Montmartre, la Senna a bordo del bateau mouche, il Museo del Louvre, la Basilica del Sacro Cuore, il Moulin Rouge, Les Invalides, la cattedrale di Notre Dame de Paris, gli Champs Elysées.

berlino-agosto-2009-025-680x400

BERLINO: la capitale della Germania che racchiude il passato e il futuro, l’antico e il moderno.

COSA VEDERE: Alexanderplatz, con la Torre Televisiva e l’Orologio; l’antico Municipio di Berlino; la Porta di Brandeburgo, il Monumento all’Olocausto, il Reichstag; Il Duomo di Berlino; la Nuova Sinagoga,  il Palazzo di Charlottenburg, Potsdamer Platz, Checkpoint Charlie, la East Side Gallery, uno dei pochi pezzi superstiti del muro; lo zoo di Berlino.

302392_2618117335478_459064777_n

MADRID: la capitale della Spagna, la città che non dorme mai, patria della movida e del grande Real.

COSA VEDERE: La Porta di Toledo, Palazzo Reale, La Catedral de Nuestra Señora de la Almudena, Plaza Mayor, Puerta del Sol, il Parque del Buen Retiro, Plaza de España, Plaza de Cibeles, la Porta d’Europa di Madrid, Plaza de Toros, lo Stadio Bernabeu.

.vienna-2010-047-1-640x400.jpg

VIENNA: l’incantevole città della Principessa Sissi, capitale dell’Austria.

COSA VEDERE: Il Duomo di Vienna (Stephansdom), la casa di Mozart, la Karlskirke, Hunndertwasser, il Museo delle Belle Arti e il Museo dell’Albertina, la Casa della Musica, il palazzo di Hofburg, la Augustinerkirche, il Castello di Schönbrunn, la residenza estiva degli Asburgo, il Prater.

praga-2010-291-640x400

PRAGA: la città delle fiabe, capitale della Repubblica Ceca.

COSA VEDERE: il ponte Carlo (Karluv Most), che collega il Quartiere Piccolo con la Città Vecchia, Mala Strana (la Città Piccola) in cui si trovano la Chiesa di San Nicola, il Castello, la Cattedrale con la cappella di San Venceslao, la Città Vecchia (Stare Mesto), la Torre delle Polveri, il Vecchio Municipio del 1388, con il famoso Orologio astronomico, il ghetto di Praga, il colle di Petrin con la Torre Panoramica, il labirinto degli specchi e il Giardino delle Rose, Vysehrad, la cattedrale di San Pietro e Paolo, la casa danzante dedicata a Fred e Ginger, il Museo delle Marionette.

copenaghen-2-2009-038-680x400.jpg

COPENAGHEN: la città della Sirenetta.

COSA VEDERE:La fabbrica della birra Carlsberg, la Rundetårn, ovvero la torre rotonda, lo Strøget, il Palazzo di Amalienborg, Nyhavn, l’antico porto della città, Kastellet, la Cattedrale di Copenaghen, il palazzo di Christiansborg, il castello di Rosenborg, il parco di divertimenti Tivoli, Christiania e la Sirenetta.

dscn9940

BUDAPEST: la Regina del Danubio, divisa in due parti: Buda, la parte più antica e Pest, quella moderna.

COSA VEDERE: Nella zona di Buda ci sono il Castello, il Palazzo Reale e la Chiesa di San Mattia, il Bastione dei pescatori, il Ponte delle Catene. Nella zona di Pest invece si trovano il Palazzo del Parlamento e il Duomo di Santo Stefano, la Grande Sinagoga e il Museo etnografico.

amsterdam-10-089-640x400.jpg

AMSTERDAM: la capitale dell’Olanda, tra mulini a vento,  tulipani e cioccolato.

COSA VEDERE: Niuewe Kerk, Kalverstraat, il Van Gogh Museum, il Bloemenmarkt, la casa di Anna Frank, i canali del quartiere del Joordan, tra affascinanti case colorate che si affacciano sul fiume Amstel, Piazza Dam, il Palazzo Reale e il Nationaal Monument, il Quartiere a Luci Rosse; un’escursione a Zaanse Schans, un pittoresco paese con mulini a vento.

dscf2790

ROVANIEMI: il magico paese di Babbo Natale, dove si respira tutto l’anno la vera atmosfera natalizia.

COSA VEDERE: il Santa Claus Village, la Casa di Babbo Natale, l’Ufficio Postale, dove le lettere e le cartoline vengono timbrate a mano con il timbro speciale dell’ufficio postale di Babbo Natale, il Circolo Polare Artico, la Reindeer Farm, l’Husky Park, il Museo Arktikum, il Santa Park.

Buon viaggio!

credit foto Francesca Monti

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...