Vitalini Speed Contest: intervista con Giuseppe “Gogo” Sartogo

In occasione della discesa libera di Bormio, valida per la Coppa del Mondo, l’inviato Simone Zani ha intervistato Giuseppe “Gogo” Sartogo per parlare del Vitalini Speed Contest, progetto odeato dall’ex sciatore azzurro, un evento dedicato ai piccoli sciatori, organizzato in diverse località sciistiche durante tutta la stagione invernale. “L’idea nasce da Pietro Vitalini che è il titolare dell’azienda ma anche il nostro campione. In questo modo i ragazzi imparano a trovare la posizione e la scorrevolezza e a scivolare che è la cosa più bella del mondo. Ci saranno tappe a Monte Campione, in Spagna, Svizzera, in collaborazione con scuole e federazioni”, ha spiegato Sartogo.

Questa manifestazione ha l’intento di avvicinare i più piccoli alla velocità, permettendo loro di sperimentare il brivido della posizione “a uovo” in piste dedicate e messe in sicurezza per l’occasione.
La prima edizione si è svolta nel 2014 a Folgaria, ottenendo un grandissimo successo: oltre 300 piccoli partecipanti hanno espresso tutto il loro entusiasmo sfrecciando sulle piste.

La gara consiste in varie discese con rilevamento della velocità massima, tramite fotocellule: ogni bambino si posiziona in classifica grazie alla velocità più alta ottenuta nelle varie prove.
I primi 5 classificati di ogni categoria vengono premiati con premi forniti da Vitalini e da altri sponsor e a tutti i partecipanti viene regalato un “kit gara” con vari gadget.

Per info: http://www.pietrovitalini.com/speed-contest/

Qui l’intervista audio completa a Giuseppe Gogo Sartogo:

a cura di Simone Zani

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...