“Il paradiso e l’inferno” è il nuovo singolo degli AGOSTA, dal 12 gennaio in radio

“Il paradiso e l’inferno” è il nuovo singolo degli AGOSTA, dal 12 gennaio in radio.

Finalmente si è accesa una forte luce sul problema della violenza contro le donne.
Era ora!
Facciamo un altro passo avanti, rendiamo questa luce meno parziale, in modo da dare voce a chiunque subisca forme di violenza…
E non  si tratta sempre e solo di donne, ma anche di tanti uomini di cui si parla troppo poco, come se il problema non esistesse.

Il problema esiste, molti uomini subiscono violenza fisica e, soprattutto, violenza psicologica, vedendo la propria dignità calpestata.
Uomini plasmati, incapaci di reagire, padri di famiglia con un lavoro normale trattati come slot machine, ex mariti che faticano a mettere insieme i soldi per un pasto e, spesso, costretti a concludere la giornata dormendo in macchina.

La coppia, istituzione fino a poco tempo fa intoccabile, comincia a mostrare crepe irreparabili. Luogo a volte paradisiaco a volte infernale, in cui sempre piu frequentemente si consumano abusi indicibili.
Parlare solo di una parte di questi sarebbe discriminatorio.

Il video racconta lo spaccato di vita di una coppia contemporanea, in cui momenti di dolcezza e momenti di violenza si alternano in maniera schizofrenica. In molte scene vediamo il protagonista sottoposto a una violenza psicologica costante. L’uomo si sforza di controllare il proprio istinto alla reazione fisica immediata, incamera tensione come una pentola a pressione, esponendosi al rischio di arrivare con il tempo a una vera e propria esplosione verbale e fisica, o a un’implosione dell’anima, che nel tempo si assuefà a tutto ciò.

Il brano scritto dai due fondatori della band, Paolo Agosta (voce) e Pierpaolo Mazzella (chitarra), è un brano Rock, che fonde il sound della tradizione Rock inglese e quella americana in stile anni’90.
È stato registrato e prodotto dalla band nel Bunker Home Studio di Milano.
Il Mix di Donato Romano e il Mastering di Alberto Cutolo sono stati realizzati presso il Massive Arts Studio di Milano.

Nel 2004 Paolo Agosta pubblica il primo album “NUOVE STRADE” con Sony Music e Massive Arts Record, lanciato da Fiorello su Viva Radio 2.
Nel 2006 lascia la strada da solista e forma gli AGOSTA, insieme ai compagni di viaggio e amici musicisti Pierpaolo Mazzella e Bicio Grenghi (chitarre) Nando de Luca (basso) e Manuel Signoretto (batteria).
Nel 2010 pubblica il secondo album “VIRUS” con Halidon.
Il video del singolo “Mantide” viene presentato alla 68esima edizione del Festival del Cinema di Venezia.
A dicembre 2016 pubblica il video “Come un fiore”, primo singolo del terzo disco di prossima uscita.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...