THE VOICE OF ITALY: Video intervista con Cristina Scabbia: “Credo sia arrivato il momento di far conoscere il metal anche agli italiani”

Il 22 marzo alle 21,20 su Rai 2 parte “The Voice of Italy 2018”, condotto da Costantino della Gherardesca. Tra i coach di questa edizione c’è Cristina Scabbia, cantante metal e voce dei Lacuna Coil, band che, con la sua musica, da Quarto Oggiaro è riuscita a conquistare il mondo, in particolare Stati Uniti e Regno Unito, suonando anche al prestigioso festival itinerante hard rock OZZFEST di Ozzy Osbourne e collaborando con artisti internazionali del calibro di Iron Maiden e Megadeth.

Cristina Scabbia, all’esordio come coach di The Voice of Italy, cercherà di far conoscere anche in Italia l’affascinante mondo della musica metal. Ecco cosa ci ha raccontato in questa video intervista realizzata a margine della presentazione del talent.

THE VOICE OF ITALY 2018_FRANCESCO RENGA_AL BANO_COSTANTINO DELLA GHERARDESCO_CRISTINA SCABBIA_J AX

Ciao Cristina, cosa ti ha convinta ad accettare di prendere parte come coach a The Voice of Italy?

“In primis la voglia di fare qualcosa di diverso, credo sia importante fare qualsiasi tipo di esperienza per assorbire quello che non si conosce, per cercare di scambiare quello che si sa e che si è vissuto in precedenza con qualcun altro. In questo caso porterò la mia esperienza internazionale nel mondo musicale con i Lacuna Coil e cercherò di applicarla sui ragazzi della mia squadra. Sarà un percorso divertente e interessante ma che prenderò con serietà e professionalità massime”.

Sarà l’occasione per far conoscere anche in Italia la musica metal…

“Assolutamente sì ed è uno dei motivi per cui ho accettato di fare la coach a The Voice, credo sia venuto il momento in cui anche gli italiani conoscano il metal che purtroppo è spesso pregno di denominazioni musicali che non appartengono per niente a questo genere che invece è pieno di musicisti super talentuosi e di canzoni molto belle”.

Come ti stai trovando con i tuoi colleghi J-Ax, Francesco Renga e Al Bano…

“Mi sto trovando benissimo, c’è un’atmosfera molto rilassata, ognuno ha la propria personalità, ma siamo noi stessi, siamo veri, e andiamo molto d’accordo”.

Che tipo di talento stai cercando?

“Cerco qualcuno in grado di comunicarmi qualcosa, siamo girati quindi non vediamo il loro aspetto esteriore, giudichiamo solamente da una voce. Io da quella cerco di percepire qualcuno che sia veramente innamorato del canto. Cerco un talento che non sia lì per diventare famoso, che è il punto di partenza sbagliato per chi vuole fare questo mestiere. Mi impegnerò per valorizzare ciascuno dei cantanti della mia squadra”.

VIDEO INTERVISTA CON CRISTINA SCABBIA

a cura di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...