Matteo Rizzo, stella nascente del pattinaggio di figura italiano, ai Mondiali di Milano 2018 ha chiuso con un ottimo 17° posto l’individuale maschile

Matteo Rizzo, stella nascente del pattinaggio di figura italiano, ai Mondiali di Milano 2018, ha chiuso con un ottimo 17° posto l’individuale maschile, con 225.44 punti, di cui 148.01 punti (73.99 di valutazione tecnica e 75.02 per i components, -1 di deduzione) conquistati nel programma libero. Matteo ha messo in mostra grandi doti tecniche e qualità eccelse nella sua esibizione, con figure spettacolari come il quadruplo toeloop con atterraggio su due piedi.

“Sono felice del risultato e di come ho reagito al quadruplo: l’ho portato per la prima volta sul ghiaccio e questo mi dà tanta fiducia per quando, in futuro, proverò a inserirne più di uno . L’emozione più grande che mi porto a casa è stato comunque il boato del pubblico, non riuscivo nemmeno a sentire la mia voce: è stato addirittura più bello e coinvolgente dell’esperienza alle Olimpiadi”, ha dichiarato Matteo Rizzo.

credit foto Fosg

Rispondi