Recensione di Brasil, il nuovo disco di Mario Biondi

“Brasil” (Sony Music) è il nuovo progetto discografico di Mario Biondi, dedicato alla musica e alla cultura brasiliana. Prodotto a Rio de Janeiro dal vincitore di un Latin Grammy Mario Caldato e Kassin, con la partecipazione attiva di Biondi per alcuni pezzi, “Brasil” ci porta in un colorato e variegato viaggio nelle molteplici sfumature del Brasile, una terra affascinante e ricca di contrasti, attraverso brani inediti e rivisitazioni di grandi classici reinterpretati da Biondi con la sua voce calda e intensa, in diverse lingue: portoghese, inglese, francese e italiano.

Il disco si compone di 13 tracce e si apre con l’energia e la positività di “Felicidade”, rivisitazione in inglese dell’originale del cantautore brasiliano contemporaneo Seu Jorge, ci sono poi la ballad presentata al Festival di Sanremo “Rivederti” (presente anche come bonus track nella versione con Ana Carolina e Daniel Jobim), gli inediti “Devotion”, un vero e proprio inno all’amore che è il motore che muove il mondo, scritta con gli autori brasiliani Rogê e Gabriel Moura, “Take me to the stars” che unisce i sapori del funk e del samba, “Sophia” che racconta una storia d’amore all’ombra del mitico Pan di Zucchero di Rio de Janeiro e la canzone up tempo “On the moon”, firmata con Jeff Cascaro e Robin Goldsby, nonchè un adattamento di Biondi in italiano nella splendida “Deixa eu dizer” di Ivan Lins, con il featuring del grande artista brasiliano e della cantante Claudya.

Vi sono anche i grandi classici rivisitati quali “Flor de lis” di Djavan trasformata in “Upside down”, “Eu sei que vou te amar” di Tom Jobim e Vinícius de Moraes che diventa “It’s you I will always love”, “Jardin d’Hiver” di Henri Salvador, “Smooth operator” di Sade feat. Till Brönner, e “Luiza” di Tom Jobim.

Un disco frizzante, allegro, ricco di suoni e colori diversi, di luce ed energia, che emanano il profumo del Brasile e tutta la sua musicalità e passionalità, perfettamente contaminate con il soul di Mario Biondi.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...