MOTTA ENTRA AL QUINTO POSTO DELLA CLASSIFICA DEGLI ALBUM E AL PRIMO POSTO DELLA CLASSIFICA DEI VINILI PIÙ VENDUTI IN ITALIA

“Vivere o Morire”, il nuovo album di Motta uscito venerdì scorso per Sugar, entra direttamente al quinto posto della classifica dei dischi e dei vinili più venduti in Italia della settimana TOP OF THE MUSIC FIMI/GFK(diffusa oggi da GfK Italia). È la più alta nuova entrata italiana.

Del disco inoltre, sette brani su nove sono nella top 10 della Viral Chart Italia.

In radio, il singolo estratto “La Nostra Ultima Canzone”, è top 30 della classifica radio Airplay Earone.

“Vivere o Morire”, disponibile in cd, vinile, su Spotify e tutte le piattaforme digitali, è il secondo album del polistrumentista e cantautore toscano che ha esordito con “La fine dei vent’anni”, TARGA TENCO per la miglior Opera Prima. “Vivere o Morire” è una dichiarazione vera e propria, una prova di forza che emana dalla foto di copertina, il suono imploso e nervoso delle canzoni, un titolo forte, senza compromessi. E’ il desiderio dichiarato di farsi ascoltare per intero, dalla prima all’ultima canzone.

“Vivere o Morire” è stato prodotto, registrato e mixato tra Roma, New York e Milano, da Francesco Motta e Taketo Gohara.

A maggio, Motta tornerà dal vivo con quattro eventi, anteprima del “Motta live 2018″, organizzato da Trident Music. Questo il calendario dei concerti:

26 maggio ATLANTICO Roma
28 maggio ESTRAGON Bologna
29 maggio OBIHALL Firenze
31 maggio ALCATRAZ Milano

I biglietti per le quattro date sono disponibili in prevendita sul circuito www.ticketone.it e presso tutti i punti vendita abituali.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...