Grazia Di Michele il 15 aprile al Teatro Comunale di L’Aquila con lo spettacolo Sante Bambole Puttane

Grazia Di Michele torna a Teatro con Sante, bambole, puttane, spettacolo scritto con sua sorella Joanna Di Michele e con la scrittrice e regista Pietra Selva.
Dopo la prova da attrice di Dì a mia figlia che vado in vacanza, con cui ha debuttato al Teatro due di Roma (due mesi di repliche), il tour internazionale di Chiamalavita, con Maria Rosaria Omaggio, approdato all’Auditorium del Palazzo di vetro di New York, e il successo di Io non so mai chi sono, portato in Festival e teatri in tutta Italia in compagnia di Platinette, Grazia Di Michele ritorna alla forma del Teatro-Canzone con uno spettacolo nuovo, incentrato sulla vita di donne non famose.

Lora, Amina, Irina, Tamira, Anna, Raya, Anja  sono tutte  sante, bambole o puttane nell’immaginario di tanti, e invece sono solo donne con il loro patrimonio di sentimenti vissuti, liberati, sognati, fraintesi, repressi, immaginati.

A dar loro voce sul palco, tra monologhi e canzoni, saranno Grazia Di Michele e Gloria Liberati, accompagnate da Andy Bartolucci (batteria), Fabiano Lelli (chitarra), Marco Siniscalco (Contrabbasso) e Paolo Iurich (Pianoforte). La regia è di Pietra Selva.

Organizzazione e produzione Paolo Del Vecchio e Valeria Cannavicci.

Quella del prossimo 15 aprile al ridotto del Teatro dell’Aquila è una prima assoluta, inserita nell’ambito delle iniziative di Valore donna, evento teso a valorizzare il lavoro imprenditoriale delle donne.

L’appuntamento è per domenica 15 aprile alle ore 21.00 presso il ridotto del Teatro Comunale dell’Aquila.

L’ingresso è gratuito.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...