“The Italian Ghost Horror Stories”: le riprese del film inizieranno a fine aprile

Si è tenuta presso il Cinema Adriano di Roma, la conferenza stampa di presentazione del progetto cinematografico “The Italian Ghost Horror Stories” con la supervisione registica di Claudio Fragasso mentre lo script editor è affidato a Rossella Drudi. Le riprese del film inizieranno a fine aprile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

IL PROGETTO

The Italian Ghost Horror Stories è un progetto cinematografico italiano, di cui inizieranno le riprese a fine aprile, che racchiude nei suoi nove episodi: storie di fantasmi, d’orrore, di fantascienza e di mistero in tutte le sue forme e declinazioni, dalle più classiche alle più moderne. La supervisione registica è a cura di Claudio Fragasso, mentre la supervisione dei soggetti e delle sceneggiature in qualità di script editor è affidata a Rossella Drudi. Nove episodi a sé stanti che saranno realizzati da altrettanti giovani registi e sceneggiatori, alcuni dei quali alla loro prima o seconda esperienza, ma tutti grandi appassionati del cinema di genere. Alla realizzazione del progetto un giovane produttore, poco più che trentenne. Alberto De Venezia titolare della Ipnotica Produzioni s.r.l, che vanta al suo attivo numerosi lungometraggi, documentari, cortometraggi e web serie.  L’idea è quella di sviluppare il genere con un marchio tipicamente italiano. I personaggi e i luoghi dove si svolgeranno le riprese hanno tutti un sapore italico, evitando accuratamente un approccio, anche vago, a quello americano. Come si evince dai contenuti delle nove sinossi illustrate più avanti. Tutti gli episodi saranno supportati da un cast artistico di rilievo e da una troupe di validi professionisti. Oltre all’inserimento dei moderni effetti speciali digitali e di quelli per il trucco, di sicuro impatto visivo per un pubblico che va dai giovanissimi appassionati del genere, ad un pubblico più adulto che non ha mai smesso di amarlo e di cercarlo. Ultimamente sia da parte del pubblico che da quello dei compratori c’è una grande richiesta di film di genere all’italiana, quello che esplose negli anni 80, e che ancora oggi è apprezzato e venduto in tutto il mondo. Ma il pubblico e il mercato odierno ne richiede di nuovi.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...