MAXXI: IL CANTAUTORE NECESSARIO, la canzone d’autore e il suo rapporto con l’arte: il 26 aprile gli anni 80

Appuntamento giovedì 26 aprile alle 18.30 all’Auditorium del MAXXI con il terzo incontro de “Il Cantautore Necessario”, il ciclo a cura di Edoardo De Angelis dedicato al rapporto tra canzone d’autore italiana e arti figurative, pieno di memorie, aneddoti e leggende sorprendenti.

Tema dell’appuntamento “I COLORI DEI CANTAUTORI – Arrivano il Folk, l’Etno, il World”saranno gli anni Ottanta, un decennio che offre alla storia diversi importanti cambiamenti: dopo lo straordinario periodo di tendenza favorevole infatti, in questi anni la canzone d’autore è abbandonata dal grande pubblico, e si rifugia in parte nel folk e nell’etno. Si vedrà come, accanto ai cantautori di prima e seconda generazione, ne nascerà una terza, assuefatta ai tempi, ancora legata ai contenuti, ma con forme e modalità prossime al pop.

Si racconterà di come molti cantautori usino propriamente i pennelli, come rivela la mostra tematica organizzata da Massimo Cotto. Con Luciano Ceri si scopriranno altre copertine d’autore, dalla “Tigre” di Antonio Ligabue per Endrigo alla “Donna cannone” disegnata di propria mano da De Gregori per il suo album omonimo.

Ospiti dell’incontro, Carlotta Tedeschi, giornalista del GR Rai e critica musicale e culturale, Paolo Dossena, discografico, produttore, editore, titolare di Compagnia Nuove Indie, Stefano Micocci, giornalista, editore musicale, esperto di canzone d’autore, e Tito Schipa JR,musicista, cantante, attore, che proporrà alcuni dei brani del suo album Dylaniato.

Come di consueto non mancheranno gli interventi live di De Angelis e Michele Ascolese: da Crêuza de mä, canzone della svolta musicale di De André a La casa in riva al mare di Dalla, da Una storia americana, successo del 1981 dello stesso De Angelis che ben rappresenta il passaggio verso temi folk e country, fino a Il giardino di Giovanni di Sergio Endrigo, contenuto nell’omonimo album del 1988 la cui copertina vede protagonista proprio la celebre Tigre di Ligabue.

Infine, il giornalista, critico musicale e autore per radio e tv Ernesto Assante, offrirà al pubblico il proprio personale punto di vista su cambiamenti, l’evoluzione o l’involuzione della canzone d’autore nel corso degli anni con Il quadro di Assante.

IL CANTAUTORE NECESSARIO è realizzato grazie al sostegno del centro di medicina domiciliare MaiSoli di Roma

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...