B.A.FILM FESTIVAL 2018: GLI EVENTI IN PROGRAMMA IL 10 MAGGIO

Ad aprire la giornata il film Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni per la sezione Made in Italy – Scuole, presso il Cinema Fratello Sole di Busto Arsizio (Via M. D’Azeglio, 1). Presente in sala l’attore Emanuele Propizio.

Il film racconta di Alessandro, giovane trasteverino che si offre di lavorare come accompagnatore pomeridiano dell’anziano Giorgio. Un giorno, nella mente dell’elegante signore comincia a riaffiorare un ricordo lontano che farà luce nel cuore di entrambi.

Tre gli appuntamenti pomeridiani presso lo Spazio Festival (Piazza San Giovanni).

Alle 16.00 incontro e presentazione della squadra di pallanuoto Banco BPM Sport Management.

Alle 16.30 per la sezione Effetto Cinema, è in programma Mariangela! di Fabrizio Corallo (110’ Italia, 2017). Tributo a Mariangela Melato, un viaggio tra cinema, teatro, televisione e vita quotidiana di una grande donna che ha profondamente segnato la scena artistica italiana.

Alle 18.30 Gioco e Cinema – Il cinema nei giochi da tavolo, incontro con Luca Borsa, autore di giochi e Roberto Vicario, direttore editoriale della rivista Io gioco.

Si continua a giocare poi presso il Bar Charlotte (Piazza Santa Maria, Busto Arsizio) sede dell’aperitivo con artista.

Particolarmente ricca la proposta cinematografica per la sera, nell’ambito della sezione Made in Italy – Film.

Alle 21.00 presso il Cinema Fratello Sole di Busto Arsizio (Via M. D’Azeglio, 1) Oh mio Dio! di Giorgio Amato, ospite in sala (Italia, 2017 – 96’).

Il film racconta la vicenda di un uomo che il giorno di Natale si aggira per Roma alla ricerca dei suoi apostoli dichiarandosi ‘Figlio di Dio’.

Sempre alle 21.00 ma alla Sala Ratti di Legnano (Corso Magenta, 9) anteprima del film Malati di sesso di Claudio Cicconetti (Italia, 2017 – 92’). In sala, oltre al regista, il produttore Roberto Capua e gli attori Gaia Bermani Amaral, Fabio Troiano e Francesco Apolloni. Il film esplora “l’universo dei rapporti tra uomo e donna attraverso le debolezze, le ossessioni, le follie e le paure che rendono l’amore un sentimento vulnerabile e complicato del quale nessuno può fare a meno”.

Alla stessa ora il Cinema Teatro delle Arti di Gallarate (Via Don  Minzoni, 5)  propone il film Dopo la guerra di Annarita Zambrano (Italia-Francia, 2017 – 92’). Presente in sala la scenografa Maria Teresa Padula. Il film racconta la fuga in America Latina di Marco, ex militante di estrema sinistra, e della figlia Viola, mentre in Italia  sua madre, la sorella e il cognato magistrato finiscono al centro dell’attenzione mediatica.

Alle ore 22.00 chiusura di giornata presso il Millenote Club di Busto Arsizio (Via Antonio Pozzi, 5) : per la sezione BAFF OFF, presentazione del libro Ry Cooder. Il viaggiatore dei suoni di Aldo Pedron.

Il libro è un omaggio all’eclettico artista e chitarrista californiano, che ha lasciato un’indelebile impronta nella storia della musica.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...