SPECIALE ORA O MAI PIU’: INTERVISTA CON LISA: “Era il momento giusto della mia vita per tornare a dare amore e canzoni alle persone, con grande umiltà”

Ha vinto le prime due puntate di “Ora o mai piu'”, il programma del venerdì sera di Rai 1 condotto da Amadeus, conquistando i maestri e il pubblico, grazie alla sua voce straordinaria e alla capacità di arrivare al cuore della gente, caratteristiche che avevano ammaliato tutti già nel 1998 quando arrivò terza al Festival di Sanremo con “Sempre”. Stiamo parlando di Lisa (vero nome Annalisa Panetta), che in questi anni ha avuto un grande successo all’estero, nel 2016 ha pubblicato il nuovo disco “Rispetto 6.1” arrivato dopo un periodo difficile della sua vita, superato con grande coraggio, e che ora torna piu’ forte e carica che mai  pronta a riprendersi un meritato posto di rilievo nel panorama musicale italiano.

Abbiamo fatto una piacevole chiacchierata con Lisa, parlando delle emozioni che sta vivendo a Ora o mai piu’, del grande affetto del pubblico che non l’ha mai abbandonata anche quando le radio hanno iniziato a non passare le sue canzoni, e dei prossimi progetti.

LISA_03

Ciao Lisa, cosa ti ha convinta a partecipare al programma “Ora o mai piu'”?

“Il titolo mi ha convinta subito. Quando me l’hanno proposto mi hanno detto: Ti piacerebbe partecipare a un programma che si chiama Ora o mai piu’?”, io ho risposto “sì perché mi piace il titolo, in quanto è il mio punto di vista”. Sono per la vita adesso senza rimandare le cose, per dare il 100% ora. Titolo piu’ appropriato non poteva esserci per una persona che ha questo tipo di pensiero, poi quando mi hanno spiegato la struttura della trasmissione a maggior ragione ho accettato perché dà la possibilità di raccontare quello che sei, di parlare della tua vita, senza maschere, senza filtri, senza veli. Io sono una persona tranquilla, ho sempre avuto un rapporto molto diretto con i miei fan che mi seguono sui social e che sono strepitosi. Per cui cosa era il momento giusto della mia vita per tornare a dare amore, canzoni, sensazioni alle persone, con grande umiltà, perché nella vita bisogna essere umili”.

Quali sono le tue aspettative?

“Non mi aspettavo di vincere le prime due puntate, pensavo di ricevere un grande affetto dalla gente e così è stato, ed è andato oltre quello che potessi immaginare. Quando nella prima serata il pubblico si è alzato in piedi per applaudirmi e questo applauso è andato avanti per cinque minuti, sembrava interminabile, tra urla, bis, di tutto e di piu’, volevo piangere dalla felicità. Non ho lasciato uscire mie lacrime durante la clip in cui mi raccontavo per poi cedere quando la gente si è alzata in piedi dimostrandomi un immenso amore. Mi auguro, con questo percorso, di poter ripartire da dove avevo lasciato, perché purtroppo la vita a volte ti mette a dura prova anche quando non vuoi, ti mette con le spalle al muro. Ma io ho cercato di tirare fuori la testa e le unghie per riappropriarmi della mia vita e con Ora o mai più mi sento come la prima volta a Sanremo”.

Cosa rappresenta per te “Sempre”, una delle tue canzoni piu’ amate?

“”Sempre” ha rappresentato sicuramente un momento pazzesco, ha fatto in modo che mi presentassi al grande pubblico. Ancor prima c’è stata “Se” con cui sono arrivata seconda a Sanremo nel 1997 tra i Giovani e mi ha dato poi la possibilità di partecipare al Festival tra i Big nel 1998 con “Sempre”. La gente è affezionata a tutte le mie canzoni, infatti tanti sui social scrivono che vorrebbero sentirmi cantare Oceano o Non è perfetto, l’ultimo singolo estratto dal disco Rispetto 6.1. Però Ora o mai più prevede soltanto il primo brano che secondo la produzione ci ha fatti conoscere al pubblico. Anche Oceano ad esempio è un brano che ha avuto grande successo, abbiamo superato 600.000 copie nel mondo. Sono felice di aver intrapreso questo programma con Sempre perché sono molto legata a questo brano che mi ha aiutato a concretizzare i miei sogni”.

LISA_01

In tutti questi anni il pubblico è sempre stato al tuo fianco e lo dimostrano anche i tanti commenti pieni di affetto sui social…

“Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno scritto. Continuate così, perché in questo modo mi carico, mi sento sostenuta, protetta, amata. Vorrei rispondere a tutti, ci sto provando ma non è semplice trovare il tempo. Attraverso questa dimostrazione incredibile di affetto mi stanno dando una forza pazzesca, e non c’è cosa più bella che vedere qualcuno che spende un attimo della propria vita per scriverti, per cui bisogna assolutamente ricambiare, ci tengo parecchio. Nel 2016 sono uscita con Rispetto 6.1 che è stato l’ancora di salvataggio in un momento buio della mia vita quando non stavo molto bene di salute e con il singolo Non è perfetto abbiamo superato 200.000 views, per cui c’è stata una grande attenzione da parte del pubblico anche senza la televisione. Questo ci tengo a dirlo perché la gente non mi ha mai voltato le spalle, mi è sempre stata molto vicina e non finirò mai di ringraziarla. Ecco perché io che sono una grande timida nella vita, quando salgo sul palco non mi trattengo, esplodo, cerco di trasmettere energia attraverso le canzoni, ci metto il cuore e tutta me stessa. Mi parte una sorta di scossa dalle dita delle mani che attraversa tutto il corpo, per farti capire quanto sento forte l’emozione in quel momento e quanto possa vivere in maniera estrema ogni canzone che canto. E’ senza dubbio il dolore più sublime”.

Come ti stai trovando con il maestro Marco Masini?

“E’ severo ma fa bene, ci tiene parecchio, del resto sono anch’io molto autocritica. Quando inizio a cantare parte il batticuore e non mi rendo conto di quello che sta accadendo perché vado di cuore, non ho mai studiato musica o canto, la mia voce è un dono di Dio. Marco è una persona che cerca di trarre il meglio da me e sono felice di averlo al mio fianco. Poi comunque sarebbe stato un onore lavorare con ognuno degli otto maestri, perché sono artisti pazzeschi, sono nomi altisonanti ma soprattutto persone umili”.

LISA_02

Nell’ultima puntata di Ora o mai piu’ canterai il tuo inedito…

“Siamo già prontissimi, super carichi, spero che con questo nuovo singolo si possa percepire la mia crescita sia a livello di suono che di maturità personale attraverso il testo che vuole essere diretto come sono io, senza filtri, semplice. Mantengo la mia linea di romanticismo puro ma nello stesso tempo c’è un cambiamento, una continuazione del percorso iniziato con il disco Rispetto 6.1 da cui è uscita una Lisa un po’ più pop-rock ma sempre melodica. Poi magari arriveranno altre sonorità, perché sono una persona molto colorata e non amo ripetermi, cerco sempre qualcosa di nuovo che possa rappresentarmi. Per cui non aspettatevi il solito vestito perché non sarà così, troverete magari la stessa acconciatura esteticamente parlando ma essendo un arcobaleno non mi ripeterò mai”.

di Francesca Monti

Annunci

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...