Quinta medaglia per l’Italia ai Mondiali di scherma di Wuxi 2018, grazie alla Nazionale azzurra di sciabola maschile che ha conquistato uno splendido argento

Quinta medaglia per l’Italia ai Mondiali di scherma di Wuxi 2018, grazie alla Nazionale azzurra di sciabola maschile che ha conquistato uno splendido argento.

Il quartetto azzurro composto da Luca Curatoli, Enrico Berrè, Luigi Samele ed Aldo Montano è stato sconfitto in finale dalla Corea del Sud per 45-39, con una grande rimonta di Curatoli nell’ultimo assalto.

“Stiamo attrezzandoci per superare anche la Corea del Sud che sembra in questo momento su un altro pianeta. Loro stanno dominando, ma noi siamo li e passo dopo passo siamo convinti che riusciremo a fermarli”, ha dichiarato Samele.

“Siamo una squadra coesa e forte e questo è un elemento a nostro favore. Abbiamo vinto assalti complicati, perché abbiamo messo in pedana cuore, grinta ed il nostro talento”, ha detto Berrè.

“Io ho provato la rimonta finale e mi sono anche divertito. Ma sarei stato più contento che fossi riuscito a completarla. Questo comunque non è un oro mancato, ma un argento vinto ed è giusto apprezzarne il sapore”, ha aggiunto Curatoli.

“Avremmo voluto fare un gran regalo a Luca e Gigi che oggi festeggiano il compleanno. Siamo sulla strada giusta. Sono convinto che l’appuntamento per il gradino più alto del podio è solo rimandato”, ha detto Montano.

credit foto Federscherma

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...