Estate Romana 2018:  gli appuntamenti dal 7 al 13 settembre

Tanti gli eventi in programma in questa nuova settimana dell’Estate Romana 2018, la manifestazione culturale promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE (Società Italiana degli Autori e degli Editori) e il supporto nelle attività di comunicazione di Zètema Progetto Cultura. Aggiornamenti, su tutte le manifestazioni in programma, sull’account social Cultura Roma su Facebook, Twitter e Instagram, e sul sito http://www.estateromana.comune.roma.it o al numero 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19).

Entrata nel quarto mese di programmazione, l’Estate Romana continua ad offrire un nutrito calendario di iniziative, in particolare per bambini, ragazzi e famiglie.

Tra le novità di questa nuova settimana si segnala l’inizio della VII edizione di Sguardi Oltre 2.0, rassegna multidisciplinare a cura dell’Associazione Percorsi Accidentali (dal 7 al 16 settembre). Coinvolgendo artisti e pubblico in due location del IV Municipio (Settecamini- Via Casal Bianco), la rassegna mira a un ribaltamento della linea di confine tra palco e platea, proponendo spesso situazioni in cui grandi e piccoli, grazie a una serie di laboratori (danza, clownerie, lettura ad alta voce), sono chiamati a farsi  parte attiva  degli eventi. Tra i primi appuntamenti, che si terranno nella Scuola di Musica Anton Rubinstein di via Jenne 22, viene proposto il laboratorio integrato bambini/adulti Suoni di Fiaba (venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 settembre alle 10) della compagnia Opera Prima, che lega la tradizione ottocentesca del Clown Musicale, alle note, sonorità movimento e canovacci di tradizione popolare. A seguire, negli stessi giorni, il laboratorio di lettura espressiva Ad Alta Voce (venerdì 7 alle 18; sabato 8 e domenica 9 settembre alle 11.15) a cura di Settimo Cielo, che intende divulgare la lettura come pratica di condivisione, secondo una tradizione mai dimenticata ma sovrastata dalla cultura digitale.

Altra novità in partenza è rappresentata dal 4° Festival internazionale del Circo Sociale che si svolgerà dal 7 al 16 settembre al Centrale Preneste Teatro. A cura di Ruotalibera, il festival è dedicato ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie per promuovere la conoscenza reciproca e la coesione sociale attraverso eventi di strada, spettacoli di circo/teatro, laboratori. Tra i primi appuntamenti venerdì 7 settembre alle 20.30 è di scena Va tutto a meraviglia, spettacolo musical-teatrale con Francesca Palombo, Daniele Ercoli ed Emiliano Maiorani. Sabato 8 settembre alle 17.30 in programma Rosa spettacolo di clown con Teresa Bruno. Domenica 9 settembre vede in programma diverse attività per tutto il giorno: si comincia alle 10 con i laboratori ExtravaDanza a cura di Carla Bianchi e Manuela De Angelis e Il Corpo in gioco con Floriana Rocca; si prosegue alle 11 con le attività ludiche Orchestrina grammelot a cura di Carla Bianchi e Manuela De Angelis e Objet trouvè con Floriana Rocca. Dalle 10 alle 13 in programma il laboratorio Le storie abitano nei libri: storie di circo e clown per grandi e piccini” con Fiona Sansone, Tiziana Lucattini e Fabio Traversa. In funzione anche lo Spazio Truccabimbi con Serena Corrado e Aisling Pallotta. Alle 12 l’artista di strada Floriana Rocca presenta lo spettacolo Sofa. Segue alle 17.30 lo spettacolo di circo/teatro Bolle di Sapore di e con Anna Viganò.

Altra novità da segnalare è Anomalie 2018, la decima edizione di un progetto dell’Associazione Culturale Kollatino Underground che fino al 15 settembre, porta la sperimentazione artistica nella periferia di Torre Maura, all’interno del Parco delle Canapiglie. Lo scopo è quello di reinterpretare la periferia metropolitana attraverso l’incontro sotto un tendone da circo tra teatro sperimentale e discipline circensi, tra musica e video, tra opere multimediali e proiezioni cinematografiche. Tutti i giorni dalle 17 alle 24, ad ingresso libero, artisti si alternano proponendo un totale di dieci spettacoli dal vivo di Nuovo Circo, teatro e musica oltre a dieci giornate di laboratori pomeridiani rivolti ai più piccoli.

Dopo la pausa di agosto, riprende l’iniziativa Librotrekking Urbani nei Parchi di Roma, a cura di Campareconipiedi Asd  che propone tre escursioni all’interno dei parchi cittadini. Si andrà alla scoperta della Riserva Naturale dell’Insugherata accompagnati dalla lettura di brani tratti da Marcovaldo di Italo Calvino (martedì 11 settembre); si partirà poi alla scoperta del Parco del Pineto e della Valle dell’Inferno con l’accompagnamento letterario delle parole de Il Barone Rampante di Italo Calvino (mercoledì 12 settembre). Ultimo appuntamento l’escursione a Villa Pamphili per una piacevole passeggiata letteraria accompagnati dai versi d’amore più commoventi di Neruda, Prèvert, Montale, Hikmet, Alda Merini e Fossati (giovedì 13 settembre).

Dall’11 al 16 settembre si svolge la seconda parte di Sogno di una Notte di mezza Estate, progetto multidisciplinare gratuito curato da MotoProduzioni srl, in collaborazione con Teatro Mobile, che mira a valorizzare l’area verde del Parco Volusia nel Municipio XV accrescendo il legame dei residenti con questo territorio attraverso performance artistiche incentrate sul tema del “sogno”. L’evento si articola in due momenti per ogni serata. Il primo, replicato ogni sera dalle ore 19, si basa su uno studio per una messinscena sperimentale del Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare che prende corpo durante una passeggiata al tramonto nel parco aperta a trenta persone munite di audio cuffia. Un viaggio nel verde avvolti dai frammenti sonori tratti dal capolavoro shakespeariano e curati da Marcello Cava. A seguire ogni sera un evento/variazione sul tema del sogno: martedì 11 settembre Variazione danzata: Esibizione di Cinzia Sità; mercoledì 12 settembre Variazione fotografica: Esposizione delle opere di Paolo Amadei / Esperimenti con il foro stenopeico; giovedì 13 settembre Variazione cinematografica: Proiezione di “Dreaming of Morning” di Aureliano Amadei. Prenotazione obbligatoria: sognoparcovolusia@gmail.com

Ritorna anche L’Estate in Biblioteca. Il Cinema legge il Mondo, la rassegna di lungometraggi e cortometraggi in programma fino al 27 settembre organizzata dall’Associazione Methexis insieme alle Biblioteche di Roma e al MedFilm Festival. Nuovo appuntamento giovedì 13 settembre, all’interno della Biblioteca Goffredo Mameli in via del Pigneto dove viene proposto l’AperiCinema con Mario Sesti (ore 19) e la proiezione del film La bella e le bestie di Kaouther Ben Hania (ore 20).

Nel fine settimana si avviano a conclusione diverse manifestazioni che hanno scandito con le loro programmazioni questi mesi estivi.
Domenica 9 settembre ultime proiezioni per le arene cinematografiche all’aperto come l’Arena Garbatella, a cura di Arene Diverse, e Caleidoscopio alla Casa del Cinema in Villa Borghese.
Giungono a conclusione anche due importanti rassegne musicali come Village Celimontana nella villa al Celio con il concerto rhythm&blues Mario Donatone plays Ray Charles (sabato 8 settembre) e Parco Schuster nell’area verde accanto alla Basilica di S. Paolo all’Ostiense che propone il concerto di due gruppi rap romani: Assalti Frontali e Bestierare (domenica 9 settembre).
Ultimo appuntamento per Ostia Antica Festival – Il Mito e il Sogno al Teatro romano nell’area archeologica di Ostia antica che propone lo spettacolo  Pintus @ Ostia Antica di Angelo Pintus (sabato 8 settembre) e per l’Anfiteatro Quercia del Tasso, la rassegna teatrale a cura della Coop. La Plautina, in corso da metà luglio sul Gianicolo con lo spettacolo musicale Vita da Night Club di Marco Colcerasa. (domenica 9 settembre).
Si congedano dal pubblico anche I Solisti del Teatro nei Giardini della Filarmonica Romana con la serata-omaggio allo scrittore Antonio Tabucchi  (venerdì 7 settembre) e la tradizionale rassegna romana della comicità, All’Ombra del Colosseo con lo spettacolo A saperlo prima dell’ironico e sarcastico Antonio Giuliani (sabato 8 e domenica 9 settembre).

Infine una importante anticipazione. Dal 13 al 19 settembre, in alcune sale cinematografiche della Capitale arriva il grande Cinema con la rassegna Il Cinema attraverso i Grandi Festival – Da Venezia a Roma 24° edizione. La rassegna conclude l’edizione 2018 del progetto Il cinema attraverso i grandi festival proponendo un’ampia selezione di film provenienti direttamente dalla 75° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. I film saranno proiettati tutti in versione originale con i sottotitoli in italiano.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...