Dal 5 ottobre al 30 novembre in Franciacorta la prima edizione di Eventi Macramè “Metti in salvo l’autore”. Prima serata omaggio a Ivan Graziani

Sarebbe semplicistico, forse riduttivo anche banale, identificare in questo titolo una sorta di argine alla deriva musicale e culturale della canzone italiana di questi ultimi anni.
E’ una questione di spazi e di tempi: rispettare il gusto e “l’idea di musica” declinata nei diversi generi, ma nello stesso tempo creare uno spazio dove sia possibile la “coltura” e il doveroso elogio dei grandi cantautori della musica italiana, della loro vita artistica, dei loro testi e della loro musica di altissimo valore artistico.
“Metti in salvo l’autore” vuol dire dare continuità a tutto ciò, una sorta di “piccola riserva indiana della canzone d’autore” dove si possa tornare ad apprezzare la poesia messa in note, il testo di un brano, i suoi significati, il sentimento e l’emozione che esso suscita, i temi e i messaggi che vuole trasmettere, il momento storico, sociale e culturale vissuto dagli stessi artisti, i loro ideali le loro battaglie morali e sociali, conseguenti ispirazioni di concept album e autentici capolavori.
Molti di questi artisti il destino li ha portati via prematuramente, altri per scelta di vita e personale hanno dato l’addio alle scene e non calcheranno più i palcoscenici. Ma il patrimonio immenso che ci hanno regalato, soprattutto nei meravigliosi anni 70/80 non può essere disperso o dimenticato, ma riproposto, tenuto vivo, come stella polare per i nuovi e giovani virtuosi naviganti del domani.
Oggi manca un po’ tutto: ispirazione, sensibilità, qualità artistica, gavetta, ma soprattutto il coraggio di affrontare tematiche “sensibili”, preferendo allo studio e alla passione la strada veloce ma effimera del successo commerciale con composizioni prive di contenuti e di passione.
Oggi Fabrizio De Andrè non verrebbe neppure ammesso ad un talent show, ma è pur vero che non si sarebbe neppure mai sognato di andarci. Pochi giorni fa però e successo che alle selezioni di Xfactor, tra testi in inglese, rap, trap, e decine di altri generi, l’unica persona che ha regalato un momento di emozione e commozione unanime è stata una ragazza che ha cantato Sergio Endrigo accompagnata dal solo Oculele. Si impone una riflessione: chissà quanti nuovi Endrigo, Tenco, Lauzi, Bindi, Dalla, De André, Fossati, Bertoli, Guccini, Graziani ecc… vengono dispersi a causa della mancanza di un punto di riferimento e di una visione alquanto limitata e miope del così detto establishment e dei presunti “esperti del settore”.
Perché i giovani talenti ci sono, anche oggi, ma è evidente che se non ci sono contesti e format idonei alla loro crescita e formazione, oltre che visibilità, il futuro si presenta difficile.
“Metti in salvo l’autore” è anche e soprattutto per loro, i giovani, quelli con il coraggio nelle proprie idee e nella loro visione artistica indipendente. Quelli che studiano, si migliorano, apprendono, imparano. I giovani che all’università di Genova seguono con straordinaria attenzione e partecipazione le lezioni di Ivano Fossati: un autentica boccata di ossigeno e di speranza!
Il mio auspicio è che questa rassegna, festival, chiamatelo come volete, non si fermi a questa sorta di numero zero, ma prosegua negli anni e prenda sempre più vigore.
A queste serate sarebbe bello abbinare anche i giovani emergenti, dare finalmente loro un palcoscenico e una vetrina che sia visibilità ma soprattutto premio e incentivo a continuare sulla Sì, questa iniziativa è rivolta particolarmente ai giovani, e per rendere loro partecipi dell’esperienza irripetibile che noi “vecchi” abbiamo vissuto in quei meravigliosi anni, e che riviviamo ogni qualvolta mettiamo sul piatto un vinile, ho pensato di applicare l’ingresso gratuito per i minori di 18 anni (compatibilmente con i posti disponibili in sala), con l’auspicio di trovare in tutte e sette le serate organizzate padri e figli l’uno a fianco dell’altro, due generazioni insieme, come diceva Gaber “due anime in un corpo solo”.

andrea_scanzi_filippo_graziani

Ma veniamo a questa prima edizione de “Metti in salvo l’autore”:

IVAN GRAZIANI – PINO DANIELE – IVANO FOSSATI – FABRIZIO DE ANDRE’ – PIERANGELO BERTOLI – FRANCESCO GUCCINI – LUCIO BATTISTI.

Queste le icone e Maestri della canzone d’autore italiana cui saranno dedicate le serate omaggio della prima edizione del Festival. Ogni serata sarà abbinata ad uno spettacolo e saliranno sul palcoscenico del Teatro Pax artisti di livello nazionale quali: Andrea Scanzi e Filippo Graziani, Luca Bonaffini e Alberto Bertoli, I Musici (la band storica di Francesco Guccini) con Vince Tempera, Antonio Marangolo, Ivano Zanotti, Pierluigi Mingotti e Juan Carlos Flaco Biondini.
Avremo poi le migliori tribute band, risultato di una certosina selezione di EventiMacramé svolta su tutto il territorio nazionale. Da Verona i Mercantinfiera 2.0 (Fabrizio De André); da Prato la Fossati Project Band (Ivano Fossati), da Firenze le Innocenti Evasioni (Lucio Battisti) e da Verona ancora, ma con sangue napoletano nelle vene, i PDEXperience (Pino Daniele). Band formate da giovani artisti davvero preparati, che suonano con il cuore e soprattutto “rispettosi” dell’artista che omaggiano… vi invito ad ascoltarle ad occhi chiusi, sarà una sorpresa e un’emozione!

– Tutte le serate si svolgeranno al Teatro Pax di Provaglio d’Iseo (Bs), via Roma 84
– Ad ogni serata sarà possibile tesserarsi all’Associazione EVENTI MACRAME’, ottenendo tantissimi vantaggi, incluso lo sconto sui biglietti e abbonamenti agli eventi organizzati
– L’incasso delle serate, al netto delle spese, verrà destinato all’organizzazione della terza edizione della Rassegna POETI IN VIAGGIO (gennaio – marzo 2019) e degli eventi estivi 2019 a Iseo, creando le condizioni logistiche e di sicurezza idonee a portare i grandi nomi del cantautorato italiano che, per fortuna, sono ancora oggi più che mai attivi.

Informazioni
Prevendite già attive su: http://www.eventimacrame.it e su http://www.vivaticket.it
Per informazioni: info@eventimacrame.it – segreteria: 346 0902200

Punti prevendita:
Caffè Letterario Eden – piazza Garibaldi – ISEO
Lalibreria – via Duomo – ISEO
Edicola Cartoleria Lilli – via Sebino – PROVAGLIO
Tabacch. Non solo fumo – via De Gasperi – PROVAGLIO
Libreria Tarantola (Vivaticket) – via Porcellaga – BRESCIA
Pierre2000 – via Da Vinci – REZZATO

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...