Il 10 ottobre esce il video “Mamacita” di Achille Lauro. Guest star Cecilia Rodriguez

Achille Lauro con “Mamacita” svela il quarto brano e quarto video del suo poker vincente di singoli. Il videoclip dal 10 ottobre su YouTube alle ore 14.00.

Protagonista indiscusso di questo brano è l’Amore, un amore pregno di contraddizioni, declinato nei suoi contorti paradigmi e nelle sue mille sfaccettature. Se nella prima parte del pezzo si racconta l’immedesimazione platonica in coppie famose, coppie reali, di fantasia o icone della storia (come Kurt Cobain e Courtney Love, Aladino e Jasmine) rivisitate da Lauro in chiave moderna, nella seconda fase piomba una consapevolezza della cruda realtà, quella di un amore “ridens”, spietato e tentatore, che spesso sfocia in un amore carnale, intriso di dolore e insoddisfazione “Sì, l’amore è l’errore che tutti rifanno, io e te siamo prova che il mondo ha due facce, l’amore è l’errore che più si rimpiange”.
Nel video Achille Lauro veste i panni dell’ uomo che invano tenta di domare i difficili e inevitabili contrasti della vita di coppia e contemporaneamente cerca di resistere alla sensuale “mamacita” interpretata da Cecilia Rodriguez: la bellissima showgirl, modella e imprenditrice argentina è la guest star dell’attesissimo video. “Mamacita” è girato in Puglia e si ispira al film drammatico noir di Oliver Stone “Natural Born Killers”.

CREDITS
REGIA e MONTAGGIO : Mattia di Tella e Achille Lauro (No Face Film)
SPECIAL GUEST: Cecilia Rodriguez
FOTOGRAFIA e COLOR: Daniele Tofani & Yuri Santurri (Trilathera)
DIRETTORE DI PRODUZIONE: Giorgia Barletta
LOCATION MANAGER: Dino Centonze
LINE PRODUCER: Francesca Ferroni
STYLIST: Floriana Serani
MAKEUP: Alice Gentili HAIRSTYLING: Peppe Baglieri (Joseanfrè)
BACKSTAGE e DRONE: Emanuele Quartarone SERVICE: Panalight

 

testo Mamacita

Siamo Kurt Cobain

E Courtney Love,

Mangio Morositas

E lei Carte D’Or,

Se fossi Lupin,

Sarebbe Margot

Lady Marian,

Ed io Robin Hood

È Jessica Rabbit

Su uno Scarabeo

Sono sotto al balcone,

Giulietta e Romeo

Sta tipa è una Barbie

Con la sciarpa di Hermes

Aladino e Jasmine

 

Sì, mi chiama

 

Oh mamacita

St’amore è una gabbia a matita

Basterebbe cancellare,

Facci quello che ti pare

Oh bambolina

È un muro,è una diga

È una lama, è una spina

Puoi cancellare

Dimmi quello che ti pare

 

Ti incasino la tua vita mo è un beauty case,

Sappiamo bene fingere di stare bene insieme

E la mia vita è un casinò,

E lei sembra Julia Roberts, Pretty Woman baby,

Sono bene cosa voglio, ma sì, è a miglia da qui,

È in un bicchiere di champagne, Dita von Teese

Mi dico “La’ sembra un film”, sì,

So già che morirò a sei dita da lì.

 

 

 

 

 

 

 

 

Oh mamacita

St’amore è una gabbia a matita,
Basterebbe cancellare,

Facci quello che ti pare,

Oh bambolina

È un muro, è una diga

È una lama, è una spina

Puoi cancellare,

Dimmi quello che ti pare

No mamacita

 

L’amore è prendersi il cuore e strapparlo,

Amare fino ad ammazzarsi per poi rinnegarlo,

Tagliare il legame per poi rimpiazzarlo, sì,

L’amore è l’errore che tutti rifanno,

Io e te siamo prova che il mondo ha due facce,

L’amore è l’errore che più si rimpiange

Siamo soli come soli, sì, soli si nasce

Ma poi scopiamo tutt’e due senza farci domande

 

Sì, mi chiama

 

Oh mamacita

St’amore è una gabbia a matita,

Basterebbe cancellare,

Facci quello che ti pare,

Oh bambolina

È un muro, una diga

È una lama, una spina

Puoi cancellare,

Dimmi quello che ti pare

no mamacita.

 

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...