SERIE A anticipi 11a giornata: La Juventus supera 3-1 il Cagliari e resta a +6 sulle inseguitrici. L’Inter travolge il Genoa 5-0, pari tra Fiorentina e Roma

Negli anticipi dell’11a giornata del campionato di Serie A la Juventus ha battuto 3-1 il Cagliari mantenendo 6 punti di vantaggio in classifica su Inter e Napoli. Pronti, via e i bianconeri sono passati in vantaggio dopo 45″ con Dybala che ha saltato tre difensori e di destro ha messo in rete. Dopo una respinta con i pugni di Cragno su una potente conclusione di Douglas Costa, i sardi hanno sfiorato il pareggio con una girata di Pavoletti, fermata sulla riga di porta da Szczesny. Al 36′ il Cagliari ha messo a segno l’1-1 con Joao Pedro complice una dormita della difesa juventina, ma al 38′ un autogol di Bradaric ha riportato avanti la Vecchia Signora. Al 47′ Cristiano Ronaldo ha centrato il palo. Prima del fischio d’inizio CR7 ha ricevuto dal presidente Andrea Agnelli la maglia celebrativa per i 400 gol segnati in carriera tra Premier League, Liga spagnola e Serie A. Nella ripresa il Cagliari si è reso pericoloso con Pavoletti ma è stata ancora la Juventus ad andare in gol grazie ad una splendida azione di contropiede, con assist di Ronaldo per Cuadrado che, dopo essersi fatto tutto il campo di corsa, ha firmato il 3-1.

Cinquina per l’Inter ai danni del Genoa e settimo successo consecutivo per la squadra di Spalletti. Senza Icardi, lasciato in panchina in vista della gara di Champions con il Barcellona, i nerazzurri sono passati in vantaggio con Gagliardini, che da due passi ha siglato il suo primo gol stagionale al 14′ e al 16′ hanno raddoppiato con un sinistro di Politano. Ad inizio ripresa, al 49′, l’Inter ha messo a segno il tris ancora con Gagliardini che ha ribadito in rete dopo un salvataggio di Radu su Perisic. Al 91′ Joao Mario ha trovato il primo gol della stagione con un sinistro dalla distanza e al 94′ c’è stata gloria anche per Nainggolan che ha realizzato il definitivo 5-0 per la gioia dei 65.000 spettatori presenti a San Siro.

E’ terminata invece 1-1 la sfida tra Fiorentina e Roma. Al Franchi i viola sono passati in vantaggio al 32′ del primo tempo con Veretout che ha trasformato il rigore concesso da Banti per un fallo di Olsen su Simeone. Il pareggio dei giallorossi è arrivato al 40′ della ripresa con un colpo di testa di Florenzi, dopo una respinta di Lafont su cross di Kolarov.

F.M.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...