Lunedì 3 dicembre alle 23.10 su Rai 3 nuovo appuntamento con Prima dell’Alba: Salvo Sottile sarà a Bologna, Roma, Torino e Rimini

Lunedì 3 dicembre alle 23.10 su Rai 3 nuovo appuntamento con Salvo Sottile e Prima dell’Alba, il programma “on the road”, prodotto da Stand by me per Rai3, alla scoperta dell’Italia notturna.
Salvo Sottile attraversa il Paese alla ricerca dei lavori più curiosi, i volti più interessanti e le tante incredibili storie che la notte nasconde.
La settima puntata di questa nuova stagione di Prima dell’alba porta Salvo Sottile a Bologna, a Roma, a Torino e infine a Rimini. Di notte, questa volta conosceremo un maestro burattinaio, uno staff medico che cura le patologie del sonno, una modernissima casa di appuntamenti e gli attuali proprietari del cinema preferito di Federico Fellini.
Nella prima tappa del suo viaggio nella notte, sotto i portici del palazzo municipale di Bologna Salvo assisterà a uno spettacolo di burattini del maestro Riccardo Pazzaglia. Ripercorrerà con lui la tradizione storica della commedia dell’arte e, dietro le quinte del suo palco, ci farà tornare un po’ bambini mettendo in scena un piccolo spettacolo improvvisato sul momento.
Dopo Bologna, Salvo arriverà nel Centro di medicina del sonno del Policlinico Gemelli di Roma. Insieme al Prof. Paolo Rossini e alla Dott.ssa Luciana Baldini – e grazie alla collaborazione di un paziente attualmente in cura – scoprirà come curare le patologie e i disturbi che impediscono a tanti milioni di italiani di riposare sereni.
La terza tappa prevede una sosta ad Andezeno, in provincia di Torino: qui Salvo raggiungerà il presidio di protesta che i lavoratori di una importante fabbrica di caffè hanno organizzato per provare a impedirne la chiusura improvvisa.
Salvo, poi,  andrà a conoscere Christoper, uno dei soci del primo bordolls italiano. In questa atipica casa di appuntamenti di Torino, bambole in termoplastica dalle fattezze umane soddisfano i gusti dei clienti.
La conclusione del viaggio vedrà Salvo a Rimini: andrà alla scoperta dello storico cinema Fulgor, in cui il grande Federico Fellini da bambino ha visto i suoi primi film. Dopo aver visitato la cabina di proiezione, insieme all’attuale proprietaria Salvo si godrà l’arrivo dell’alba da una prospettiva un po’ inusuale.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...