CHIARA MONALDI: “Ora pura” è il nuovo video dell’artista romana. Il 14 dicembre esce il suo disco d’esordio, “Futuri Qualcosa”

Ora Pura è il nuovo video di Chiara Monaldi e la seconda anticipazione tratta da Futuri Qualcosa, album d’esordio dell’artista romana in uscita venerdì 14 dicembre per Bravo Dischi e prodotto da Fabio Grande (Colombre, Joe Victor, Mai Stato Altrove).

Il video è stato presentato in anteprima da Dance Like Shaquille O’Neal.
Guarda il video qui: https://youtu.be/GIGajODlGvY
Diretto da Lorenzo Rolli con Roberto Lo Monaco – entrambi montatori del primo clip di Chiara, Compleanni – il video vuole riproporre la semplicità di scrittura del brano: una piano ballad ricca di speranza e con echi gospel. Pertanto, i protagonisti sono Chiara Monaldi e il suo pianista Matteo Patrone (Germanò, tra gli altri).
Girato a casa di Carlo Alberto Moretti dei Vanbasten, in un contesto immerso nella natura e con un pianoforte antico, il video gioca sul contrasto tra il bianco e il nero della prima strofa e il colore della seconda. Se la prima parte richiama volutamente i video delle canzoni italiane degli anni ’60 e si rifà esteticamente ad altre epoche, la seconda riporta nel presente e mediante l’uso dei colori enfatizza il messaggio di speranza e di possibilità che Chiara mette in evidenza nelle ultime parole del brano: “ricomincerò a credere”.

La canzone celebra la rinascita: la bellezza del riscoprirsi innamorati e di come un amore – anche solo fantasticato – riesca a donare nuova vita.
Così Chiara racconta la genesi del brano: “È una ballad piano e voce. È senza dubbio il pezzo a cui voglio più bene. Parla di innamorarsi, di ricominciare a credere nella bellezza dopo un periodo difficile. L’ho scritta chitarra e voce, poi l’ho fatta sentire al mio produttore Fabio Grande in studio, seduta su un divano, e tremavo. Fabio ha detto ‘spostiamoci al pianoforte’, si è messo sullo sgabello, ha iniziato a suonare e io a cantare. Questo è il risultato“.
Dalla Roma pop(olare) alla black music, Chiara Monaldi incanala nella propria scrittura le influenze del soul e dell’R&B britannici e americani e della tradizione italiana per metterle al servizio di un solo obiettivo: la Canzone.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...