SCI ALPINO: Nello slalom di Madonna di Campiglio, vinto a sorpresa da Daniel Yule, Giuliano Razzoli è stato autore di una grandissima impresa: partito con il pettorale numero 69 ha chiuso quinto

Nello slalom di Madonna di Campiglio, vinto a sorpresa da Daniel Yule, alla prima vittoria in carriera, Giuliano Razzoli è stato autore di una grandissima impresa. Partito con il pettorale numero 69, ha chiuso la prima manche al decimo posto e con una splendida seconda frazione è arrivato quinto. Era da gennaio 2016 che il campione azzurro non entrava nella top ten in Coppa del mondo. Sesto posto per Manfred Moelgg.

“È veramente incredibile. Non ci credevo perché con il 69 era un’impresa, ma qui a Campiglio hanno preparato una pista fantastica. Stavo sciando bene, in Coppa Europa sono andato sul podio, e dietro c’è tanto lavoro, sono stati tre anni difficili, è stata dura ed è bello essere qui. Ho avuto una bellissima carriera ma anche tanti infortuni che non mi hanno permesso di restare al top. Non è un podio, né una vittoria, ma vale tanto. Che dire: Credete tutti in voi stessi”.

credit foto Fisi

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...