Giovedì 10 gennaio in prima serata su Retequattro nuovo appuntamento con Roberto Giacobbo e «Freedom – Oltre il confine»

Giovedì 10 gennaio in prima serata su Retequattro nuovo appuntamento con Roberto Giacobbo e «Freedom – Oltre il confine».

In questa puntata il conduttore sarà in Sardegna ed entrerà in una strettissima fenditura del terreno, dove anche i più esperti speleologi faticano ad accedere, scoprendo una scalinata maestosa, che ricorda la mitica Atlantide.

Possibile che poco più di un secolo fa, il Campanile di San Marco, a Venezia, sia crollato alle 10 del mattino, nel centro di una piazza normalmente colma di persone, senza fare nemmeno una vittima? E dove sono i mattoni che componevano quel campanile? Giacobbo si immerge nelle acque della Laguna per toccare un pezzo della nostra storia.

Lo scienziato britannico Alexander Fleming, nel 1945 ha vinto il Premio Nobel per la Medicina grazie alla scoperta della penicillina. E se il merito spettasse ad un italiano? Chi era Vincenzo Tiberio e perché la storia ha cancellato quasi del tutto le sue tracce?

Il Tesoro di Tutankhamon è una leggenda o è reale? Roberto Giacobbo lo mostra ai telespettatori senza la barriera delle teche di un museo: il giornalista entra in un sotterraneo, dove esperti di tutto il mondo stanno lavorando al restauro di 5.398 capolavori realizzati per il faraone bambino.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...