“IO SONO MIA”- INTERVISTA CON SERENA ROSSI: “Sono grata per questa occasione unica di interpretare un personaggio così intenso, una donna dalle mille anime musicali e non solo”

Il 14, 15 e 16 gennaio arriva al cinema distribuito da Nexo Digital “Io sono Mia”, biopic su Mia Martini, una delle piu’ grandi artiste della musica italiana, una cantante dalla voce unica e straordinaria, una donna che non è mai scesa a compromessi, seguendo il cuore, e lottando con coraggio contro le assurde maldicenze e il pregiudizio di molte persone del mondo della musica e dello spettacolo.

Nel film, che andrà in onda anche in tv, a febbraio su Rai 1, a dare il volto a Mia Martini è una delle stelle piu’ brillanti del panorama cinematografico nostrano, Serena Rossi,  attrice, cantante, doppiatrice, conduttrice dotata di talento cristallino, spontaneità, simpatia, nonché di una voce incredibile.

mia1

Serena ha lavorato molto per entrare nel personaggio, studiando, informandosi, parlando con persone vicine a Mia Martini. Il risultato è stato eccezionale e guardando il film sembra davvero di rivedere Mimì, nel suo modo di cantare, nei suoi gesti e nelle sue movenze. L’attrice infatti ha saputo coglierne le sfumature e le emozioni, tanto da entusiasmare e commuovere Loredana Bertè.

A margine della presentazione stampa di Io sono Mia abbiamo realizzato un’intervista con Serena Rossi.

Serena, come ti sei preparata per interpretare Mia Martini e quali sono state le tue sensazioni quando sei stata scelta come protagonista di Io sono Mia?

“Ho provato una grandissima gratitudine per questa occasione unica che mi è capitata di interpretare un personaggio così intenso, così complesso, una donna dalle mille anime musicali e non solo. E’ stata dura entrare nei suoi panni, c’è stato un lavoro lungo di preparazione e di ricerca del particolare, del dettaglio, guardando biografie, interviste, performance, ho letto tanto, ho parlato con Alba, la sua migliore amica e con le persone che le erano accanto e ognuno di loro mi ha dato un piccolo ingrediente per mettere insieme tutti i pezzi di questo puzzle. Spero di aver dato a Mia un pezzettino della mia anima”.

Tra le splendide canzoni di Mia Martini ce n’è una che ti piace maggiormente?

“Sono bellissime tutte, forse “E non finisce mica il cielo” che conoscevo meno è una di quelle che ho amato di piu'”.

Qual è stata la scena piu’ complicata da interpretare? 

“Ci siamo tanto divertiti sul set nonostante l’impegno importante. La giornata piu’ difficile è stata quando ho girato la scena dove Mia va dai suoi discografici e le dicono che non riesce piu’ a lavorare, ad andare nei programmi tv e partecipare al Festival perchè nell’ambiente gira questa voce secondo cui lei porta sfortuna. Quella scena in cui subisce questa violenza, ascolta queste parole e prova a difendersi ma non ci riesce fino in fondo e viene abbandonata mi ha devastata emotivamente perchè ho vissuto con lei quell’angoscia, quella rabbia e quel terribile senso di impotenza”.

di Francesca Monti

 

 

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...