Samuele: fuori il singolo “Costruire”, cover del celebre brano di Niccolò Fabi

Samuele Mazza pubblica per Lotus Music il nuovo singolo Costruire, cover di un brano di Niccolò Fabi.

Samuele Mazza fin dalla prima infanzia si è sempre nutrito di pane e musica.

Costruire, cover del brano di Niccolò Fabi, è il primo lavoro co-prodotto insieme a Lotus Music.

Facciamo un passo indietro e ripercorriamo i passi di Samuele. Nel 2015 imprime una

forma precisa alla sua passione per il canto dando alle stampe un album di cover dal titolo Vita (registrato al Minefield Studio, RSM).

Samuele ha scelto Lotus Music Production per realizzare il suo prossimo disco fatto di brani completamente riarrangiati e prodotti in studio ad hoc senza ricorrere a basi pre-confezionate.

Nell’LP saranno presenti anche degli inediti, vera e propria Startup Artistica per la voce potente e malleabile di questo interprete versatile e dal timbro inconfondibile.

Ascolta Costruire

https://youtu.be/1MYqieVULJo

«Ho scelto questa bellissima canzone di Niccolò Fabi –  spiega Samuele – come nuova partenza per la mia musica. È un brano che sento particolarmente mio perché ricco di sfumature, di emozioni che mi rimandano alla mia terra; al riuscire a meravigliarsi per un dettaglio, un profumo o un piccolo gesto, e soprattutto come dice il testo, costruire è sapere rinunciare alla perfezione, una perfezione fittizia che troppo spesso inseguiamo per mostrare agli altri una vita che non è la nostra».

Costruire è disponibile esclusivamente in videoclip sul canale youtube di Samuele.

Testo del Brano COSTRUIRE (N. Fabi)

 

Chiudi gli occhi

Immagina una gioia

Molto probabilmente

Penseresti a una partenza

Ah si vivesse solo di inizi

Di eccitazioni da prima volta

Quando tutto ti sorprende e

Nulla ti appartiene ancora

Penseresti all’odore di un libro nuovo

A quello di vernice fresca

A un regalo da scartare

Al giorno prima della festa

Al 21 marzo al primo abbraccio

A una matita intera la primavera

Alla paura del debutto

Al tremore dell’esordio

Ma tra la partenza e il traguardo

Nel mezzo c’è tutto il resto

E tutto il resto è giorno dopo giorno

E giorno dopo giorno è

Silenziosamente costruire

E costruire è potere e sapere

Rinunciare alla perfezione

Ma il finale è di certo più teatrale

Così di ogni storia ricordi solo

La sua conclusione

Così come l’ultimo bicchiere l’ultima visione

Un tramonto solitario l’inchino e poi il sipario

Tra l’attesa e il suo compimento

Tra il primo tema e il testamento

Nel mezzo c’è tutto il resto

E tutto il resto è giorno dopo giorno

E giorno dopo giorno è

Silenziosamente costruire

E costruire è sapere e potere

Rinunciare alla perfezione

Ti stringo le mani

Rimani qui

Cadrà la neve

A breve

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...