Manuel Bortuzzo trasferito alla clinica Santa Lucia per iniziare la riabilitazione, ringrazia tutti con un video su Facebook: “Non vedo l’ora di dare tutto quello che ho per tornare tra di voi il prima possibile”

Manuel Bortuzzo, il 19enne campione di nuoto che è stato ferito per errore da un colpo di pistola mentre si trovava nel quartiere Axa di Roma, nella notte tra il  2 e il 3 febbraio, e rimasto paralizzato alle gambe, ha lasciato l’ospedale San Camillo ed è stato trasferito alla clinica Santa Lucia per cominciare il percorso di riabilitazione. In un video pubblicato sulla sua pagina Facebook, “TutticonManuel”, il giovane nuotatore ha voluto ringraziare tutti coloro che gli sono stati vicino in queste giornate difficili: “Sono contento e sto bene. Sono appena arrivato in quello che sarà il mio nuovo campo di combattimento, il Santa Lucia di Roma, dove rimarrò per un bel po’. Volevo ringraziare le persone fantastiche che lavorano al San Camillo, la squadra e la federazione. Adesso sono qua e non vedo l’ora di dare tutto quello che ho per tornare tra di voi il prima possibile. Grazie di tutto l’affetto, mi fate sorridere. Ora inizia l’allenamento”. Forza Manuel, noi tifiamo per te!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...