La quinta puntata di “Lessico Amoroso”, in onda su Rai3 lunedì 25 febbraio alle 23.15, ha come tema la violenza

La quinta puntata di “Lessico Amoroso”, in onda su Rai3 lunedì 25 febbraio alle 23.15, si apre con un contributo davvero speciale: l’attrice Federica Fracassi, in studio, recita un brano tratto da Blondi (Il cane di Hitler) di Massimo Sgorbani, nel quale l’attrice indossa i panni animali di Blondi, il pastore tedesco che fu il fedele compagno di Adolf Hitler. Ed è questa fedeltà canina, si chiede Massimo Recalcati, che cerca l’uomo nella donna? Il tema di questa puntata, infatti, è quello della violenza, che tanto ha riempito le cronache di questi ultimi anni. La riduzione del corpo della donna a oggetto e la tentazione maschile di punire la donna nella sua libertà, perfino nella sua libertà di parola, è anche il tema di una sconvolgente clip tratta dallo sceneggiato di Rai 1 “L’amica geniale”.
Ma il disegno dell’appropriazione amorosa è spesso più sottile e subdolo: l’amante vuole possedere l’amato non come se fosse un oggetto, ma vuole possederlo come soggetto, vuole possedere la sua libertà. L’amato vorrebbe essere scelto sempre in modo libero dall’amante. La violenza vorrebbe bruciare lo scarto che la libertà introduce rispetto a ogni smania di possesso. La donna provoca la violenza, proprio perché incarna la libertà, l’alterità della libertà. L’amore è appunto accoglienza della libertà dell’Altro, è esposizione alla libertà dell’Altro. L’uomo, invece, tende spesso a porsi come educatore della donna all’obbedienza.
L’uomo violento nasconde sempre un pedagogo, come si racconta anche nel brano scritto e interpretato in una clip dall’attore Mario Perrotta. Arricchisce la scaletta di questa quinta puntata uno scioccante estratto da Comizi d’amore di Pier Paolo Pasolini e una bellissima intervista a Serena Dandini, da anni impegnata in prima persona nella battaglia contro la violenza sulle donne. Al monologo segue, come di consueto, il dibattito con il pubblico in studio.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...