Dal Piemonte alla Liguria passando per la Milano Digital Week. Le tappe di marzo del film DigitaLife

Il tour di DigitaLife riparte con una marcia in più: il film, diretto da Francesco Raganato e prodotto da Varese Web con Rai Cinema e Fondazione Ente dello Spettacolo, è stato inserito dall’Ordine dei giornalisti come evento formativo professionale. Dopo le prime proiezioni lungo tutto lo Stivale, DigitaLife riprende il giro d’Italia proponendo a marzo sette nuove tappe, in un viaggio che partendo da Torino passa da Aosta, Alessandria, Como e si allunga fino a Pietra Ligure, con un passaggio immancabile alla Digital Week di Milano.

Il film nasce dall’idea di raccontare come internet e il digitale abbiano cambiato la vita di tutti i giorni attraverso oltre 50 storie differenti, scelte tra le centinaia raccolte in quasi due anni di lavorazione. Tra queste, molto spazio è dedicato al mondo del lavoro: l’avvento delle nuove tecnologie ha di fatto cambiato anche il modo di guardare e approcciarsi ad un’occupazione. L’ufficio ormai è ovunque, la possibilità di fare foto, video ed usarli in tempo reale ha modificato in modo radicale, ad esempio, la professione giornalistica. È per questo che l’Ordine dei Giornalisti ha deciso di promuovere la diffusione della pellicola anche tra i professionisti della comunicazione inserendo DigitaLife tra gli eventi utili per la formazione professionale e con i quali è possibile accedere ai crediti.

Il primo appuntamento è l’1 marzo a Torino (Polo del ‘900 – Sala Novecento): dopo la proiezione ci sarà un incontro con Marco Giovannelli, direttore di Varesenews e produttore del film; Francesco Raganato, regista del film e Alberto Sinigaglia, presidente Odg Piemonte.

Il 4 marzo, DigitaLife torna a Milano: per il ciclo “I Lunedì del Cinemino”, alle 21.30 la rinnovata sala di via Seneca 6 si apre per ospitare la proiezione del film con la possibilità di incontrare il regista Francesco Raganato.

Sempre il 4 marzo, DigitaLife fa tappa a Pietra Ligure (SV) grazie a un’iniziativa organizzata da ANSO – Associazione Nazionale Stampa Online. Alla proiezione sono presenti oltre a Marco Giovannelli, produttore del film e presidente di ANSO, Matteo Rainisio vicepresidente di ANSO e Daniele Reali, direttore del quotidiano online IlGiunco.net e tra i protagonisti del film.

Martedì 5 marzo è il turno di Aosta: dalle 16.30 alla Cittadella dei Giovani prende vita un evento  organizzato dal quotidiano online Aostasera.it con la proiezione del film alla presenza di Antonio Fosson, presidente della Regione Valle d’Aosta; Tiziano Trevisan, presidente OdG della Valle d’Aosta; Marco Giovannelli, direttore di Varesenews e Silvia Savoye, direttore di Aostasera. Alle 18.15 il dibattito “Vite digitali tra le Alpi” con gli interventi di Emily Rini, presidente del Consiglio regionale della Valle d’Aosta; Luigi Bertschy, assessore Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti; Fulvio Centoz, sindaco di Aosta; Nathalie Grange, presidente di PiùPress società coop, editore di Aostasera.it; Claudia Nardon, dirigente della Chambre valdôtaine; Enrica Zublena, responsabile politica per l’innovazione tecnologica degli enti locali; Stefano Cacciamani, professore associato Università della Valle d’Aosta ed Enrico Zanella, direttore generale INVA SpA. Alle 19.15 la condivisione di testimonianze di chi ha deciso di abbracciare o di respingere il cambiamento portato da internet, dalle connessioni, dalle innovazioni digitali.

L’appuntamento con Alessandria è previsto il 12 marzo (Sala Conferenze Associazione Cultura & Sviluppo). Intervengono Alessio del Sarto direttore di Alessandrianews; Marco Giovannelli, direttore di Varesenews; Marika Ciaccia protagonista del film e Alberto Sinigaglia, presidente Odg Piemonte.

Nell’ambito della Milano Digital Week – in programma a Milano dal 13 al 17 marzo -, l’appuntamento con DigitaLife è per giovedì 14 marzo. Il film si inserisce in un contesto dedicato alla moltitudine di tecnologie e applicazioni che trasformano la città, il lavoro e le relazioni umane impattando sul welfare e i servizi, sulla vita pubblicata e privata dei cittadini.

Il 22 marzo DigitaLife arriva a Como. La proiezione è prevista nella Sala conferenze dell’Università dell’Insubria.

La produzione del docufilm ha trovato sostenitori come il Fai – Fondo Ambiente Italia, il Parco Nazionale delle Cinque terre, Terre des Hommes, l’associazione europea delle vie Francigene, l’Ordine dei giornalisti. A cui si sono aggiunti i partner come Sea, Eolo, Coop, Tigros, Elmec informatica, Caffè Chicco d’oro, Habitare, NAU!, Hagam ed Eoipso.

IL TRAILER DEL FILMhttps://www.youtube.com/watch?v=_-I5JSm894E

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...