EROS RAMAZZOTTI REGALA 10 MILA MIMOSE ALLE DONNE PRESENTI AL CONCERTO AL FORUM DI ASSAGO E APRE IL LIVE CON UN MESSAGGIO DI ANNIE LENNOX, FONDATRICE DI THE CIRCLE ITALIA

Ieri sera, venerdì 8 marzo, Eros Ramazzotti ha voluto regalare 10.000 mimose a tutte le donne in occasione della Festa della donna, celebrata sul palco del Mediolanum Forum di Assago. Il live è stato aperto da un videomessaggio di The Circle Italia e Annie Lennox, fondatrice della onlus che opera internazionalmente. Un network di donne, provenienti da differenti paesi e ambiti (cultura, arte, spettacolo, moda, editoria, imprenditoria, giurisprudenza) che apportano idee, abilità ed entusiasmo per combattere la povertà e l’ingiustizia, favorendo azioni di raccolta fondi, comunicazione e sensibilizzazione dalla parte delle donne.

Dopo il grande debutto all’Olympiahalle di Monaco di Baviera, con due serate che hanno registrato il tutto esaurito, il successo dei primi live della leg europea con oltre 45 mila biglietti venduti tra Germania e Lussemburgo, e il sold out della prima data italiana a Torino, il VITA CE N’È WORLD TOUR di Eros Ramazzotti registra un poker di sold outanche per le 4 date al Mediolanum Forum di Assago prima dell’arrivo nella capitale con i 4 appuntamenti al Palazzo dello Sport di Roma previsti per il 12, 13, 15 e 16 marzo (tutto esaurito per le ultime due date).

credit foto Brainstorm Agency

Qui la nostra recensione del concerto ad Assago del 5 marzo 2019 di Eros Ramazzotti:

https://spettacolomusicasport.com/2019/03/06/eros-ramazzotti-conquista-milano-con-il-vita-ce-ne-world-tour-report-foto-e-video-del-concerto/

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...