SERIE A 27a giornata: Vittorie per Inter, Bologna, Atalanta e Torino. Sassuolo-Napoli e Fiorentina-Lazio sono terminate 1-1

Nella 27a giornata del campionato di Serie A il Napoli ha pareggiato in extremis in casa del Sassuolo per 1-1 e ora è a 18 punti dalla Juventus capolista. Al Mapei Stadium di Reggio Emilia nel primo tempo ci sono state diverse occasioni da entrambe le parti, con Insigne e Ounas per i partenopei e con Boga e Rogerio per il Sassuolo. Nella ripresa al 52′ i padroni di casa sono passati in vantaggio con Berardi ma all’86’ il Napoli ha trovato il pareggio con un destro di Insigne.

Pareggio per 1-1 tra Lazio e Fiorentina. La prima occasione del match è stata creata da Immobile con un destro deviato sul palo, con un grande intervento, da Terracciano. Al 23’ la Lazio è passata in vantaggio con una conclusione dal limite dello stesso Immobile.  Pioli al 36’ ha sostituito Chiesa, infortunato, con Simeone. A fine primo tempo ancora la Lazio è andata vicina al gol con Correa. Ad inizio ripresa, al 59′, Miralles ha messo la palla a lato con un destro al volo e al 61′ è arrivato il pareggio dei viola con un perfetto sinistro di Muriel. Al 77′ Simeone con un preciso stacco di testa ha sfiorato il raddoppio.

Il Bologna ha battuto il Cagliari 2-0 conquistando tre punti preziosi in chiave salvezza. Al 6′ Cragno ha compiuto una grande parata sulla conclusione di Santander, gli ospiti hanno risposto con un doppio tentativo di Barella, ma al 34′ è stato il Bologna a portarsi in vantaggio con Pulgar che ha trasformato un calcio di rigore concesso per un tocco con un gomito di Bradaric in area. Al 39′ i sardi sono andati vicini al pari con Joao Pedro che di testa ha colpito la traversa. Nella ripresa al 63′ Skorupski è stato autore di un grande intervento sul colpo di Joao Pedro e al 77’ i felsinei hanno raddoppiato con un sinistro di Soriano.

L’Inter ha superato la Spal 2-0. Al 31′ Lautaro è andato in gol ma il Var ha annullato la rete nerazzurra per un tocco di mano. Nella ripresa al 67′ l’Inter si è portata in vantaggio con una girata di Politano deviata in porta da Bonifazi e al 77′ ha chiuso il match con Gagliardini che ha messo a segno il 2-0.

L’Atalanta ha espugnato Genova imponendosi 1-2 sulla Sampdoria. A inizio ripresa Audero ha chiuso la porta a Ilicic, mentre Gosens ha centrato il palo in scivolata. Al 50′ i bergamaschi sono passati in vantaggio con Zapata che su assist di Ilicic ha messo in rete. Al 67′ i blucerchiati hanno pareggiato con Quagliarella che ha trasformato un rigore concesso per un fallo di Gomez su Ramirez. Poco dopo Gasperini è stato espulso per proteste. Audero ha compiuto una straordinaria parata sul colpo di testa di Pasalic, ma al 77′ Gosens ha siglato il definitivo 1-2 regalando il successo all’Atalanta.

Il Torino si è imposto 1-2 a Frosinone. Al 42′ i padroni di casa sono passati in vantaggio con Paganini. Ad inizio ripresa Zaza ha impegnato Sportiello e al 56′ Belotti, con un perfetto colpo di testa, ha firmato il pareggio. Al 77′ il Gallo con una perla in rovesciata ha messo a segno il gol della vittoria granata. Nel finale Iago Falque su punizione ha colpito il palo.

F.M.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...