Giusy Versace entra nella “Hall of fame della Cultura Sportiva” di Matera

Quello che si è appena concluso è stato un weekend molto intenso per Giusy Versace. Dopo aver inaugurato venerdì 8 marzo “Wall of Dolls” di Ca’ Pesaro a Venezia, il muro simbolico di bambole per dire basta alla violenza sulle donne, l’atleta paralimpica e parlamentare ha poi raggiunto Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, per ricevere nella giornata di sabato 9 marzo il riconoscimento “Hall of Fame della Cultura Sportiva”, istituito quest’anno nella città dei Sassi dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019 per celebrare tutti quei personaggi che hanno lasciato, e stanno continuando a farlo, tracce importanti di cultura nel panorama sportivo. Giusy Versace è stata iscritta in questa lista di nomi illustri dello sport in qualità di “straordinaria ambasciatrice di inclusione”.

Foto2 (1)

Giusy Versace assieme a Luca Corsolini curatore del programma sportivo di Matera Capitale Europea della Cultura

Le celebrazioni di “Hall of Fame della Cultura Sportiva” sono iniziate lo scorso 22 febbraio in concomitanza con i 10 anni dalla scomparsa dello storico direttore della Gazzetta dello Sport Candido Cannavò e proseguiranno per tutto l’anno. Nel weekend che si è appena concluso, in concomitanza anche con la Festa della Donna, l’attenzione si è spostata sulle donne e così, accanto a Giusy Versace, hanno ricevuto il premio anche Consuelo Mangifesta, la schiacciatrice di quella storica PVF (Pallavolo Femminile Matera) che conquistò, tra le altre cose, anche due Coppa Campioni e la giornalista, scrittrice e documentarista Emanuela Audisio.

foto3 (1)

Giusy Versace ed Emanuela Audisio posano assieme agli studenti

L’occasione è servita a Giusy anche per visitare le scuole medie Pascoli e Fermi di Matera. L’incontro con gli studenti è stato come sempre travolgente ed entusiasmante. Il racconto della sua storia, accanto alla narrazione di WonderGiusy, la supereroina protagonista del suo ultimo libro, è stato un intenso momento di scambio con i ragazzi che l’hanno ascoltata con molta attenzione, partecipazione ed emozione.

Incontrare i ragazzi delle scuole e leggere il mio nome nella Hall of Fame della Cultura Sportiva diventa per me stimolo a non mollare mai”, ha commentato la Versace a conclusione dell’intensa giornata.

Probabilmente Giusy Versace tornerà di nuovo a Matera il prossimo 12 settembre in occasione del “Mennea Day ” per presentare WonderGiusy, passare un’intera giornata con gli atleti del campo scuola e organizzare una tappa di promozione sportiva della sua onlus Disabili No Limits che partirà proprio il prossimo autunno.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...