Jack Savoretti presenta “Singing To Strangers”: “E’ un disco romantico, è la colonna sonora di un film con una sceneggiatura felliniana”

Questo è un disco romantico nella vera accezione del termine”, così Jack Savoretti ha presentato “Singing To Strangers”, il nuovo lavoro in uscita per BMG venerdì 15 marzo, contenente 11 inediti ed anticipato dai singoli “Candlelight”, “Youth and Love”, “What More Can I Do?”, “Singing To Strangers (interlude)” e dalla pubblicazione di “Music’s Too Sad Without You” – Live Version, registrato durante la sua esibizione al Teatro La Fenice di Venezia insieme alla star del pop internazionale Kylie Minogue.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Presentazione del nuovo disco “Singing To Strangers” – credit foto FM

Un disco ricco di emozioni, di sentimento, con ballad intense che arrivano al cuore e da cui traspare l’amore dell’artista verso la famiglia:Il titolo è nato da un discorso che ho ascoltato per caso fra mia figlia e una sua amica che le ha chiesto che lavoro facesse suo papà e lei ha risposto: “Va in giro per il mondo a cantare per gli sconosciuti“, ha raccontato l’artista nel corso della presentazione alla stampa. “Gli ultimi due album “Written in scars” e “Sleep no more” erano simili essendo nati nello stesso periodo della mia vita, raccontavano le mie frustrazioni, le mie paure, un momento complicato che stavo vivendo. Singing to strangers è diverso, è la fine di un ciclo. Mi sono trasferito a Londra dove ho trovato casa, ho una moglie e due figli e anche tre cani. Lì ho trovato la felicità e la libertà pur rimanendo fermo, senza viaggiare. Non è un disco allegro, ma mi piace l’emozione romantica che sto vivendo, è la colonna sonora di un film con una sceneggiatura felliniana, che racconta la storia di un uomo innamorato di sua moglie e dei suoi figli che però va anche in giro per il mondo a intrattenere degli sconosciuti con la sua musica. E’ la battaglia tra l’amore e il dovere. Ogni canzone del disco ha una sua identità. Per me romantico non significa il cuoricino che si mette sui social o San Valentino, romantico è la nascita di un figlio, è la morte, è una panchina nel parco“.

Cover JS

L’album contiene una collaborazione prestigiosa sul brano “Touchy Situation”, con il testo scritto dal premio Nobel Bob Dylan:E’ nato tutto per caso. Grazie ai miei manager americani si è creata l’opportunità di lavorare con Steve Earle, uno dei padrini del vero country, poi però è saltata la collaborazione e il suo management per scusarsi mi ha chiesto se fossi interessato ad alcuni testi inediti di Bob Dylan che avevano ritrovato in una valigia. Quarantotto ore dopo mi è arrivata una email firmata da Bob Dylan contenente due testi: il primo era cortissimo e molto vago e non ci ho capito niente. Il secondo invece mi ha colpito subito, era come se Bob Dylan avesse letto quello che stavo vivendo io, mi apparteneva. Ho preso la chitarra e ho cominciato a suonare ma mia moglie mi ha detto che stavo trasformando una canzone di Dylan in una cover brutta. Così mi ha consigliato di andare al pianoforte e di lasciare la chitarra e finalmente ho sentito che la canzone diventava mia. L’ok del management di Dylan è arrivato dopo due settimane, sono state le più brutte della mia vita, ma è valsa la pena aspettare e sono felicissimo”.

In questo progetto, prodotto da Cam Blackwood e interamente registrato a Roma durante l’estate, Jack Savoretti ha inciso le tracce insieme alla sua band composta dai chitarristi Pedro Vito e Sam Lewis, il bassista Sam Davies, il batterista Jesper Lind, il direttore musicale Nikolai Torp e il polistrumentista Davide Rossi.

Un disco che rende omaggio all’Italia così come il video di “What More Can I Do?” girato al Forum Music Village di Roma, con la partecipazione straordinaria dell’attrice Alessandra Mastronardi: “Ho voluto Alessandra nel video perchè oltre ad essere una bravissima attrice incarna al meglio l’eleganza, la bellezza e la genuinità della donna italiana. Il Forum Music Village è un posto ricco di storia, come Abbey Road e quello che mi ha colpito maggiormente è l’odore di altri tempi che ti entra dentro. Ho portato con me in studio la band. Roma è caotica ma elegante, è una città che ti cambia e ha influenzato il disco. Ho voluto riprendere le musiche degli anni ’60 di cui non si parla spesso, quelle che troviamo nei dischi di quei tempi di Serge Gainsbourg o di Patty Pravo, Mina, Lucio Battisti”.

A partire da aprile 2019 Jack Savoretti sarà in tour con “Singing To Strangers” che farà tappa in Italia con tre date curate da Vivo Concerti. Il primo appuntamento è a Padova il 16 aprile al Gran Teatro Geox, a seguire il 17 aprile al Fabrique di Milano e il 18 aprile all’Atlantico di Roma. Special guest dell’intera tournée italiana sarà Afra Kane, la cantautrice italo-nigeriana, il cui stile è composto da un mix di musica classica, soul, e jazz, ispirato anche dai suoi idoli della Motown-Al Green, Gladys Knight, Aretha Franklin, Otis Redding: “E’ una ragazza dal talento straordinario che ho scoperto su Instagram e che aprirà le tre date italiane. Nei concerti del tour mi piacerebbe rivivere quell’eccitazione e quel terrore che non sentivo da anni e che ho provato quando mi sono esibito nei teatri d’opera italiani”.

Il tour proseguirà per tutta Europa toccando Olanda, Germania, Svizzera, Polonia, Inghilterra e Irlanda e si concluderà con una data evento il 31 maggio 2019 alla Wembley Arena di Londra.
I biglietti sono disponibili su http://www.ticketone.it e presso i punti vendita Ticketone autorizzati.

Queste le date europee:

1/05/2019 – Amsterdam @Melkweg – Olanda

3/05/2019 – Francoforte @Batschkapp – Germania

4/05/2019 – Monaco @Muffathalle – Germania

6/05/2019 – Zurigo @Volkshaus – Svizzera

7/05/2019 – Lugano @Palazzo dei Congressi – Svizzera

9/05/2019 – Breslavia @NFM – Polonia

11/05/2019 – Varsavia @Palladium – Polonia

12/05/2019 – Berlino @Huxleys – Germania

14/05/2019 – Amburgo @Docks – Germania

15/05/2019 – Colonia @Live Music Hall – Germania

23/05/2019 – Glasgow @02 Academy – UK

25/05/2019 – Belfast @The Limelieght – UK

26/05/2019 – Dublino @Olympia Theatre – Irlanda

29/05/2019 – Manchester @02 Apollo – UK

31/05/2019 – Londra @Wembley Arena – UK

di Francesca Monti

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...