STRISCIA LA NOTIZIA: STASERA LAUDADIO TORNA SUI RETROSCENA DELL’ORGANIZZAZIONE DEI CONCERTI E INTERVISTA JACK SAVORETTI

Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) Max Laudadio torna a parlare del mondo dei concerti live in Italia e delle principali società che li organizzano: Friends & Partners Group di Ferdinando Salzano, Vivo Concerti (dove lavora la moglie di Salzano, ndr), Vertigo e Di and Gi, controllate da CTS Eventim. Inoltre, tutte mettono in vendita i biglietti dei concerti tramite TicketOne.

«Secondo voi di chi è TicketOne?», si domanda Laudadio. Poi spiega: «Principalmente di CTS Eventim, ma dentro c’è anche Salzano». E precisa: «Questo non lo diciamo noi. È scritto nero su bianco sull’istruttoria dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm), che ipotizza l’abuso di posizione dominante da parte di TicketOne, CTS Eventim e tutte le società a loro collegate, accusate peraltro di aver attuato azioni di boicottaggio e ritorsione nell’organizzazione dei concerti a danno di alcune società concorrenti».

Per capire se gli artisti siano a conoscenza di tutto quello che sembra girare attorno al loro nome e all’organizzazione dei loro concerti, Laudadio si è recato da Jack Savoretti per informarlo che la proprietaria della struttura che ha ospitato il suo evento live ha denunciato un ricatto da parte di Vivo Concerti: la società avrebbe fatto pressioni per vendere tutti i biglietti tramite TicketOne.

Alla rivelazione dell’inviato, il cantante risponde: «Non sapevo. Grazie che ci hai informato, altrimenti non avrei saputo niente. Ne parlerò con la mia squadra».

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...