ERMAL META: un’indimenticabile festa di compleanno al Forum per salutare il pubblico dopo tre anni di successi. Il report e le foto del concerto

Il Forum che canta “Tanti auguri a te”, coriandoli, palloni giganti, giochi di luce e scenografie meravigliose a fare da sfondo a un concerto da sogno. Ermal Meta ha dato l’arrivederci al suo pubblico, festeggiando il 38° compleanno e tre anni di successi con un live di due ore e mezza in cui ha messo sul palco tutto il suo entusiasmo e il suo amore per la musica, godendosi ogni singolo istante di questa speciale serata che ha regalato momenti indimenticabili.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il concerto si è aperto sulle note di Umano ed è proseguito con tutti i grandi successi del cantautore, da Lettera a mio padre all’emozionante Piccola anima, da Ragazza Paradiso a Io mi innamoro ancora, in cui il pubblico si è scatenato insieme a Ermal, cantando e saltando, passando per il duetto con J-Ax in Un’altra volta da rischiare, per Gravita con me, l’intensa 9 primavere, Il vento della vita, Vietato morire, Odio le favole,  con cui sono iniziati questi tre anni straordinari, una cinquina di canzoni con Gnu Quartet (Voce del verbo, Quello che ci resta, Voodoo Love, Le Luci di Roma, Molto bene, molto male) che ha accompagnato Ermal nel raffinato tour nei teatri italiani, per arrivare a Non mi avete fatto niente, Amore Alcolico, Straordinario. E poi il gran finale con Mi salvi chi può, il nuovo singolo Ercole, A Parte te, la mia canzone preferita in assoluto, e La Vita migliore, un ideale abbraccio per chiudere il concerto.

Questi ultimi tre anni sembrano i primi talmente sono stati meravigliosi. Ho lavorato molti anni dietro le quinte ma stare qui non ha prezzo, non avrei mai potuto immaginare di meglio nemmeno nei miei sogni piu’ belli. E tutto questo è da condividere, non puoi prendere qualcosa di così grande e portartelo da solo, quindi lo voglio condividere con voi, grazie per questi tre anni“, ha detto Ermal ai fan.

Questo slideshow richiede JavaScript.

E proprio i suoi Lupi hanno creato due coreografie stupende, la prima sulle note di Non abbiamo armi, alzando un foglio bianco con la scritta “Grazie” e la seconda illuminando il Forum con le torce dei cellulari per Le luci di Roma. Il fan club ha inoltre fatto a Ermal uno speciale regalo di compleanno, con una donazione alla Lega del Filo d’Oro per l’acquisto di strumenti musicali per la musicoterapia. 

DSCF9095

credit foto FM

Tanti cuori che per una serata hanno battuto all’unisono sulle ali della felicità e della musica di Ermal che, anche dopo tanti live visti, a teatro, in un club o in palazzetto, fa sognare e arriva lì, tra il cuore e l’anima, come una carezza, come una poesia. Un successo meritato, costruito su basi solide, passo dopo passo, con il supporto della Mescal, senza mai arrendersi, con impegno, passione, sacrificio. Una favola vera, con tanti capitoli ancora da scrivere, che non vediamo l’ora di scoprire.

Errore
Questo video non esiste

La scaletta del concerto al Forum di Assago:

Umano
Bionda
Lettera a mio padre
Piccola anima
Ragazza paradiso
Io mi innamoro ancora
Un’altra volta da rischiare con J-Ax
Vietato morire
Il vento della vita
Gravita con me
9 primavere
Rien ne va plus
Come va a finire cantata da Andrea Vigentini
Voce del verbo con Gnu Quartet
Quello che ci resta con Gnu Quartet
Voodoo Love con Gnu Quartet
Le Luci di Roma con Gnu Quartet
Molto bene, molto male con Gnu Quartet e band
Odio le favole
Non abbiamo armi
Non mi avete fatto niente
Dall’Alba al tramonto
Volevo dirti
Schegge
Amore alcolico
Straordinario
Mi salvi chi può
Ercole
A Parte te
La Vita migliore

di Francesca Monti

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...