“Il gioco del mondo” è il tema dell’edizione 2019 del Salone Internazionale del Libro di Torino che si terrà dal 9 al 13 maggio

“Il gioco del mondo” è il tema dell’edizione 2019 del Salone Internazionale del Libro di Torino che si terrà presso il Lingotto Fiere dal 9 al 13 maggio: la cultura non deve avere confini o linee divisorie ma abbattere muri, saltare dall’altra parte.
Ed è possibile oltrepassare le frontiere anche con una lingua che unisca popoli e Paesi: lo spagnolo, tra le più parlate al mondo, sarà l’ospite d’onore e al centro del Lingotto prenderà forma “La Plaza de los Lectores” con biblioteca, libreria, uno spazio dedicato a istituzioni e rappresentanze dai Paesi; ospiti anche la Regione Marche e Sharjah, nominata dall’UNESCO Capitale Mondiale del libro 2019.
Il Salone celebra poi il torinese Primo Levi e J.D Salinger, nati 100 anni fa, Jack Kerouac, che ci ha lasciati 50 anni fa, Hermann Melville nel 200° dalla nascita; da non perdere la festa per i 30 anni dei “Simpson”, anni di critica antisistema travestiti da sitcom animata.

Al Salone del libro di Torino saranno ospiti scrittori e scrittrici internazionali, tra cui Fernando Savater, uno dei più importanti intellettuali spagnoli, Masha Gessen, giornalista e attivista di origini russe, Wole Soyinka, Nobel per la Letteratura 1986, attivista e scrittore nigeriano di etnia yoruba e Matt Salinger, attore e produttore, figlio dello scrittore de “Il giovane Holden”.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...