Rai: Un palinsesto per ricordare Giovanni Falcone nell’anniversario della strage di Capaci

Un intero palinsesto dedicato al ricordo di Giovanni Falcone, della strage di Capaci e degli uomini che hanno combattuto la mafia: è quanto Rai Cultura propone giovedì 23 maggio su Rai Storia che, oltre alla programmazione sul proprio canale, ha anche realizzato tre filmati – “La strage di Capaci”, “La Convenzione di Palermo” e “Da Pizza Connection a The New Bridge” – proposti nello Speciale Tg1 e Rai1 “Palermo chiama Italia”, in onda sempre il 23 maggio alle 10.00 su Rai1. I tre mini-doc raccontano l’attentato che costò la vita a Giovanni Falcone, alla moglie Francesca Morvillo e agli agenti della scorta Rocco Dicillo, Vito Schifani e Antonio Montinaro, e ripercorrono le tappe del lavoro del magistrato, punto di partenza per le indagini sulla mafia anche a livello internazionale.
Il palinsesto di Rai Storia è poi tutto dedicato al ricordo, a partire dagli appuntamenti con “Il giorno e la Storia”, più volte durante il giorno, e con “Passato e Presente” che, alle 8.50 e alle 14.30, ricorda le stragi di Mafia del 1992 e alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia racconta l’impegno di Falcone e Borsellino.
Nella mattinata, anche quattro Speciali dedicati a chi ha pagato con la vita l’impegno antimafia: Boris Giuliano, Cesare Terranova e Piersanti Mattarella in “Vite contro la mafia” (alle 9.30) Pio La Torre (alle 10.30), Pietro Scaglione (alle 12.00), ancora Boris Giuliano (alle 13.00). Alle 15.00, “Diario Civile” propone le “Lezioni di mafia reload”: un’idea del giudice Giovanni Falcone e del giornalista Rai Alberto La Volpe, che nei primi mesi del 1992 idearono un programma per parlare di crimine organizzato. Ancora Falcone e il suo impegno protagonisti alle 17.00 con “Giovanni Falcone. C’era una volta a Palermo” che rievoca il suo lavoro e incontra le persone che gli sono state più vicine. Alle 18.00 “Giovanni Falcone, il peso delle parole” rilegge le sue parole, pubbliche e private, mentre alle 19.00 “Mafia. Affari sporchi in Europa” analizza il fenomeno dell’espansione mafiosa e della ‘ndrangheta in particolare. La programmazione di Rai Storia si chiude alla 23.15 con la puntata di “Maxi. Il grande processo alla Mafia” che racconta l’impegno Rai in occasione del dibattimento che tra 1986 e 1987 vide alla sbarra i vertici di Cosa Nostra.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...