Premio NoLo Fringe Festival allo spettacolo “Stay Hungry”

Si è conclusa domenica 9 giugno, la prima edizione del NoLo Fringe Festival. Il pubblico ha seguito gli spettacoli in modo molto partecipato, invadendo  i locali, le strade, le case di ringhiera e il Parco Trotter, in una settimana di teatro e di bellissime emozioni.

Ha vinto il festival, grazie alla votazione da parte del pubblico, lo spettacolo “Stay Hungry – indagine di un affamato” di e con Angelo Campolo, produzione DAF di Messina, portato in scena al GhePensi M.I. di Piazza Morbegno. Uno spettacolo personale, ironico e autoironico su tutte le moderne e variegate tipologie di “fame” nel mondo.

Il premio consiste nella possibilità di inserire lo spettacolo vincitore nella stagione 2019/20 di due teatri partner del NoLo Fringe Festival: il Teatro Linguaggicreativi di Milano e Oltheatre di Peschiera Borromeo.

Ogni spettatore alla fine dello spettacolo ha espresso la sua preferenza in una scala da 1 a 10. Sono state raccolte 1800 schede e lo spettacolo vincitore ha avuto una media di 8,97 punti.

Secondo classificato “Cosa sarà mai” di e con Corinna Grandi che segue di poco con una media di 8,85 punti.

credit foto Stefano Lonati

Rispondi