A CINE&COMIC FEST 2019: ZEROCALCARE CHIAMA NETFLIX, RISPONDI NETFLIX!

Per la terza edizione di Cine&Comic Fest, la Piazza delle Feste di Porto Antico, è stata ancora una volta palcoscenico di un bellissimo incontro tra Zerocalcare – da sempre ospite e autore del manifesto del festival e da quest’anno anche direttore artistico – e Giacomo Bevilacqua, l’autore di A panda piace.

Di fronte a una gremitissima platea i due hanno raccontato della loro amicizia, del loro modo di lavorare, dei progetti futuri, del rapporto con i social, con la politica, con il cinema, regalandoci anche un paio di inedite chicche a proposito dei loro progetti futuri.

Giacomo Bevilacqua sta lavorando per Bonelli ad Attica, una miniserie di fantascienza distopica ma che parla molto d’attualità, e poi  «ho appena iniziato un progetto per Bao che uscirà nel 2021. In un’Italia che si sta spopolando perché i confini sono chiusi e la gente è libera solo di andarsene, ho immaginato una ragazza che decide di partire a piedi  come se volesse staccarsi da una terra che ha amato e che deve abbandonare lentamente, come quando una storia d’amore finisce. Una serie di tappe, degli incontri …  la spinta ad andarsene, ma anche i ripensamenti.  Per ora è solo un abbozzo che sta prendendo forma, anche ora, mentre ve ne parlo. “

Anche nell’immediato futuro di Zerocalcare  un progetto per Bao in uscita a ottobre, La scuola di pizze in faccia del professor Calcare:  «Si tratta di una raccolta di storie  apparse sul blog o sulle varie testate con cui collaboro –  Wired, Best Movie, Internazionale, L’Espresso, Repubblica – finora mai proposte in volume e  legate da un lungo racconto inedito. ».

Un anno fa, proprio qui Cine&Comic Fest  Zero ci aveva raccontato che aveva si stava appassionando all’animazione e gli sarebbe piaciuto realizzare un film:  « Il progetto è andato avanti e sta prendendo forma. Non sarà un f ilm ma una mini serie a episodi. Lo vorrei proporre a Netflix e mi piacerebbe realizzarlo con Giacomo:  è una delle persone di cui non solo mi fido, ma di cui apprezzo il lavoro. L’unico problema al momento è capire con chi, di Netflix, parlare di questa cosa. Ho provato a scrivere ma non ho ricevuto risposte, ma forse sbaglio gli indirizzi … ».

«Hai provato netflix@netflix.it?», scherza Giacomo, anche se il senso è chiaro.

Zerocalcare chiama Netflix, rispondi Netflix!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...