Si intitola “Aspettando Godot, vivo?” l’Ep della cantautrice Alexandra Gamberale, in arte Mitumme

Si intitola “Aspettando Godot, vivo?” l’ep della cantautrice Alexandra Gamberale, in arte Mitumme.

Il disco, che ha un sound moderno ed elettronico, si compone di cinque canzoni che raccontano sentimenti e vita quotidiana attraverso testi profondi e mai banali: La mia realtà, Ti scriverò una lettera, Ponte nero, Sacrificati per metà, Il sole tornerà.

Alexandra ha iniziato ad amare la musica da bambina, quando vide per la prima volta un tamburo appeso al muro in un negozio di giocattoli.
Comincia a suonare la batteria all’età di 8 anni e inizia lo studio della chitarra a 15 anni e terminato il liceo inizia il suo percorso musicale.

Spinta dalla sua infinita passione per la Musica e per il Cinema, e dalla sua naturale capacità e gioiosa voglia di comunicare, ha creato il suo canale Youtube “AlexNonSaFareVideo” gestito e curato con altri amici.

Nel 2015, grazie all’incontro col Team Autori Er.Do.Ni – La casa degli Inediti, aderisce con entusiasmo al Progetto Inediti Compilation – Indie Project, ideato in collaborazione con Produzioni – Antonio Ermo. Alexandra prende parte alla Compilation interpretando per la prima volta una canzone non scritta da lei; il brano inedito si intitola “E così sia”, con musica di Davide Tonello, testo di Domenica Borghese, arrangiamento di Nicodemo Caligiuri. Nel 2016 ha pubblicato il suo disco d’esordio “Generazione sintetica”.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...