Joe Bastianich presenta il suo primo disco “Aka Joe”: “Ogni traccia racconta una parte della mia vita”

Quello che ci troviamo di fronte negli uffici della Universal Music per la presentazione del suo primo “Aka Joe”, in uscita il 20 settembre e anticipato dal singolo “Joe Played Guitar”, è un Joe Bastianich emozionato, felice, inedito rispetto al giudice  inflessibile e un po’ sarcastico che abbiamo imparato a conoscere a “Masterchef Italia”.

Oltre alla cucina, da sempre la musica è il grande amore della sua vita ed ora è riuscito a realizzare il desiderio di pubblicare un progetto che è stato registrato a Los Angeles, caratterizzato da un sound organico e dinamico con musicisti di altissimo livello, che spazia tra Alternative Rock, Alternative Country e American Music, con melodie e canzoni che  trovano spazio in un panorama musicale contemporaneo. L’originale cover dell’album è stata realizzata da Tvboy (Salvatore Benintende), il noto artista di strada esponente del movimento NeoPop.

“E’ un disco introspettivo, la musica per me rappresenta l’espressione più pura, l’emozione più vicina al cuore, l’essenza più vera della mia vita. E’ stato realizzato in una decina di anni. Ogni traccia racconta una parte della mia vita, uno spazio temporale, ma anche il punto di vista personale di un ragazzo cresciuto da genitori italo-americani emigrati a New York, per i quali il cibo e la musica erano fondamentali per mantenere vive le nostre radici istriane. Ricordo ancora le canzoni che parlavano di immigrazione e che mio padre cantava accompagnandosi con la fisarmonica. In America mi sentivo di seconda classe rispetto agli altri ragazzi in quanto figlio di immigrati, quindi volevo essere americano, scappare dalla mia vita grazie al rock”, ha dichiarato Joe Bastianich.

Un album molto vario anche nelle tematiche affrontate: “Nelle tracce parlo di temi differenti, dalle storie d’amore alla violenza sui bambini. A 50 anni ho capito che volevo fare musica, sempre con grande umiltà e ringrazio la Decca e l’Italia che mi hanno permesso di realizzare questo desiderio. Negli Stati Uniti alla mia età non avrei avuto questa possibilità. Sono emozionato, mi fa impressione anche solo essere qui a presentare l’album”.

Un legame forte quello di Joe Bastianich con la sua famiglia che emerge in diversi brani, da “What is a man” dedicato ai suoi tre figli Olivia, Ethan e Miles, a “Nonna (97 years)”:  “Ho avuto la fortuna di essere sempre circondato da donne forti. Mia nonna Erminia ha 97 anni, ha affrontato tante difficoltà e mi ha cresciuto trasmettendomi i valori importanti. E’ anche un po’ responsabile dell’uscita di questo disco. Mi ha sempre detto: “Giuseppino, tu puoi fare quello che vuoi nella vita”. Io le ho creduto e forse è stato un danno (ride). Quando compirà 100 anni le dedicherò un altro pezzo, piu’ rock e divertente”.

img_20190913_115013.jpg

“Twenty Snowflakes” affronta invece il delicato tema della violenza delle armi da fuoco: “La canzone è la mia risposta alla domanda di mio figlio Miles che il giorno della sparatoria alla scuola elementare Sandy Hook in cui un ventenne ha compiuto una strage uccidendo 27 persone, mi ha chiesto perché queste cose accadono”.

Il progetto discografico è stato preceduto da programmi, realizzati in esclusiva per Sky Arte HD, quali “On The Road”, la serie di documentari in cui ha girato per tutta la penisola alla scoperta della musica e dei volti della tradizionale musica popolare italiana e “Jack On Tour”, il rockumentary che l’ha portato in viaggio tra i luoghi e le sonorità più iconici, tra passato e presente, della Music Highway del Tennesse e della Grande Mela.

Dal 2017 inoltre Joe Bastianich è protagonista di una serie di tour e concerti nati dalla sua prima esperienza teatrale “Vino Veritas”, portata per la prima volta in scena al Teatro Franco Parenti di Milano come residence show e registrando il sold out in tutte le serate, in cui il celebre Restaurant Man si è messo a nudo davanti al pubblico portando sul palco una parte inedita della sua vita con le canzoni che ha scritto per l’occasione, e oggi raccolte in “Aka Joe”, intervallate da racconti e degustazioni del vino della sua cantina di famiglia: “Ascoltando questo disco potrete conoscere quello che sono davvero, così come accade degustando il mio Vespa Bianco, un vino che da anni produco personalmente. Se poi fate contemporaneamente le due cose vivrete un’esperienza quasi mistica (ride)”.

E se Joe prevede di presentare l’album con dei live tra dicembre e gennaio e non esclude di tornare ad occuparsi di cucina in tv, sono due gli impegni televisivi che lo vedranno a breve protagonista.

Il primo è “Amici Celebrities”, il talent in partenza su Canale 5 a cui parteciperà come concorrente: “Sono terrorizzato, ma voglio mettermi in gioco. Trovarmi in tv dall’altra parte, come concorrente e non come giudice, è un’opportunità per avere un pubblico piu’ ampio che ascolti i miei brani. Ovviamente spero di vincere. Farò alcune canzoni del mio album e delle cover interpretate in modo personale che ho scelto in base ai miei gusti musicali”, ha raccontato il cantautore e Restaurant Man che rivestirà poi il ruolo di giudice a “Italia’s Got Talent”: “E’ un’esperienza ancora diversa, è una situazione di gioia, un programma che va alla ricerca di talenti e di cose divertenti e le celebra con simpatia”.

cove AKA JOE

TRACKLIST

  1. MAKE UP YOUR MIND
  1. JOE PLAYED GUITAR
  1. BURN LIKE THE SUN
  1. FOREVER (IS A LONG TIME)
  1. TAKE ME DOWN
  1. TWENTY SNOWFLAKES
  1. WHAT IS A MAN
  1. I’M COMING FOR YOU
  1. NONNA (97 YEARS)
  1. WAR CRY
  1. PREY ON PAIN
  1. WON’T SAY ANOTHER WORD

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...