MOTOCICLISMO: Nelle prove libere della categoria MotoGp il piu’ veloce è stato Vinales. Le dichiarazioni di Lorenzo Dalla Porta, Hafizh Syahrin, Maria Herrera, Joan Zarco, Takaagi Nakagami, Ringo e Sete Gibernau

In attesa del Gran Premio OCTO San Marino-Riviera di Rimini che si correrà il 15 settembre sul circuito di Misano, intitolato a Marco Simoncelli, venerdì 13 settembre si sono svolte le prove libere. Nella MotoGp Vinales è stato il più veloce chiudendo davanti a Quartararo e Marquez. Quarto posto per Valentino Rossi, seguito da Morbidelli, decimo Dovizioso.

I nostri inviati a Misano hanno raccolto le dichiarazioni di alcuni piloti ed ex piloti:

Lorenzo Dalla Porta, Leader Mondiale Moto3: “E’ una gara molto importante per me, ci tengo particolarmente, ho tanti fan qui. In conferenza stampa ero con tutti i grandi della MotoGp ed è stata una forte emozione. Ho tanta voglia di girare e fare bene. Per il momento non sento nessuna pressione e sono molto tranquillo e fiducioso. Alleno un po’ anche la parte mentale, sono stato aiutato da alcuni professionisti quest’anno, quindi cerco di usare quello che mi hanno insegnato. Mi fa molto piacere sentire l’affetto dei fan e quando li vedo cerco sempre di essere disponibile con loro”.

Hafizh Syahrin: “Ho completato i test, sono andati bene, ma non sono ancora del tutto soddisfatto, spero che nel weekend possa guidare meglio. Il pubblico italiano è molto divertente, caloroso, speciale”.

Maria Herrera: “E’ sempre un è piacere essere qui in Italia. La MotoE è una scommessa, sulla pista mi sono divertita parecchio e penso potrà essere un buon weekend. La moto è molto pesante ma il team sta lavorando bene. E’ incredibile correre in Italia, perchè sentiamo l’affetto della gente. Ho molti amici qui”.

Johan Zarco: “Il feeling con la moto non è buono ma il 12° tempo è corretto, quindi sono abbastanza ottimista per le qualifiche”.

Takaagi Nakagami: “Oggi sono felice per come sono andati i test, anche se c’è ancora da lavorare. Il pubblico italiano è speciale, è molto appassionato, ed è bello correre qui”.

Ringo (deejay e speaker): “La Romagna è la terra del divertimento, ci sono la pista, le spiagge, c’è un bel feeling con le persone, si mangia bene, quindi ci sono tutte le premesse per un weekend pazzesco. La cosa in comune tra musica e Motorsport? I grandi eventi organizzati in modo preciso e puntuale grazie al lavoro di tanti professionisti. Le moto in pista a Misano sono come Bon Jovi e Springsteen su un palco. Oggi ci sono reality e showbusiness che impongono delle regole che fanno guadagnare in visibilità ma a discapito dell’arte perchè obblighi il musicista non piu’ a impegnarsi nello scrivere una canzone di qualità ma a crearne una orecchiabile”.

Sete Gibernau: “E’ passato un po’ di tempo, è sempre bello tornare in pista. Mi hanno convinto ad entrare nel mondo della MotoE e ora sono molto contento di essere partecipe di questa nuova evoluzione. Ho guidato le moto di tutte le categorie della MotoGp, non ero mai stato qua a Misano, è bello rifare tutto quello che non facevo da tempo”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...